Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI14°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I missili iraniani sopra la moschea di al-Aqsa a Gerusalemme

Attualità sabato 20 settembre 2014 ore 09:26

Tra violenza di genere e implicazioni sui minori

Workshop a Colle con la Fondazione Territori Sociali Alta Valdelsa per parlare del mondo femminile



VALDELSA — Il lavoro multi professionale integrato nei casi di violenza maschile sulle donne in presenza di figli minori. E’ questo il titolo del workshop, in programma venerdì prossimo, 26 settembre dalle ore 9 alle ore 17 a Colle di Val d'Elsa presso il Cento famiglie “Il Baobab”. Il workshop è organizzato dalla Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa con il Centro Pari Opportunità e il Centro Antiviolenza della Valdelsa in collaborazione con la Società della Salute Valdelsa.

Condurranno i lavori una esperta di violenza di genere Elvira Reale, primario psicologa, consulente OMS su donne e salute, ricercatrice CNR e autrice di numerosi testi specialistici e Giancarlo Francini, psicologo e psicoterapeuta, esperto di tutela dei minori e autore di numerose pubblicazioni.

“Il workshop – ha detto Francesca Nencioni della Fondazione Territori Sociali Alta Valdelsa – sarà un occasione di confronto per assistenti sociali, psicologi, psichiatri, avvocati, operatori e forze dell’ordine su un tema molto sentito: la violenza sulle donne è oggi una vera e propria emergenza sociale, un fenomeno che, si stima, in Italia arrivi a contare oltre 6 milioni vittimedi un’età compresa tra i 16 e i 70 anni. Molte di queste violenze accadono in presenza di figli minori ed il workshop del 26 settembre vuole proprio approfondire le metodologie più adatte per tutelare le madri vittime di violenza e i minori, in quanto soggetti più indifesi, affrontando il problema in modo integrato. Il workshop è, dunque, soltanto il primo passo per promuovere un percorso formativo e di approfondimento su un problema di cui sono chiamate ad occuparsi non solo le istituzioni ma l’intera comunità”.

L'obiettivo principale della giornata sarà quello di confrontare metodologie di lavoro, costruire un approccio multi professionale integrato coerente con gli obiettivi di messa in sicurezza della donna vittima di violenza di genere e tutela dei diritti dei minori coinvolti. Una attenzione particolare sarà rivolta alle competenze degli operatori dei servizi sociosanitari e delle operatrici del Centro Antiviolenza della Valdelsa, in situazioni di rischio medio-alto per il nucleo familiare coinvolto.

"Con questa giornata di formazione – ha voluto sottolineare David Bussagli, Sindaco di Poggibonsi – prosegue l'impegno delle Amministrazioni dell'Alta Valdelsa che attraverso il Centro Pari Opportunità intendono mettere in campo ogni sforzo possibile per dare risposte strutturali e non emergenziali al problema della violenza di genere".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità