Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI12°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Attualità lunedì 16 marzo 2015 ore 14:16

Tutto pronto per la nuova cittadella scolastica

Un progetto all'avanguardia in via Aldo Moro con scuola elementare, impianti sportivi e spazi verdi grazie alle risorse della Regione Toscana



POGGIBONSI — Grande impegno sul fronte dell’edilizia scolastica da parte dell'amministrazione comunale di Poggibonsi, con l’obiettivo di trovare le risorse necessarie per interventi di manutenzione e per una nuova edificazione. In questo senso sono già tre i progetti che il Comune ha presentato entro la scadenza del 3 marzo scorso per accedere alle risorse del bando regionale per l’edilizia scolastica. Tra questi, protagonista è la nuova “cittadella della scuola” in via Aldo Moro, progetto di grande innovazione.


“L’edilizia scolastica è e sarà un tema centrale dei prossimi anni – ha detto il Sindaco David Bussagli – che dobbiamo affrontare attraverso una progettualità complessiva che interessi tutti gli edifici che attualmente ospitano l’attività scolastica. L’azione di manutenzione sulle strutture esistenti deve essere accompagnata dalla capacità di programmare nuovi spazi e nuove scuole”.

Al di la della risorse regionali, dunque, quello intrapreso dall'amministrazione poggibonsese sembra essere un percorso venuto da lontano: “Il nostro impegno costante – ha sottolineato il sindaco - per intercettare risorse utili va in entrambe le direzioni come dimostra l’operazione su via Aldo Moro”. E’ proprio in questa area che è stato messo a punto un progetto preliminare in linea tecnica, funzionale al bando, in cui è illustrata la realizzazione di una nuova scuola elementare adiacente alla Leonardo da Vinci.

“L’obiettivo è quello di realizzare una cittadella scolastica – ha precisato Bussagli – che ci proietti nel futuro. Una struttura all’avanguardia in termini di spazi, servizi, con viabilità tutta rivista, un nuovo accesso, nuovi parcheggi, nuova rotonda. E poi impianti sportivi e , chiaramente, spazi adeguati ad ospitare l’attività scolastica in un contesto architettonico di grande qualità, nel rispetto degli standard più all’avanguardia per quanto riguarda risparmio energetico ed eco-sostenibilità”. Ed è anche su questo aspetto che lo stesso primo cittadino di Poggibonsi ha fatto chiaramente capire di attendere il bando come una occasione decisamente importante: “Sulle scuole non dobbiamo mai farci trovare impreparati – chiude il Sindaco - Dobbiamo pensare ad interventi utili sulle strutture esistenti e nel contempo a nuove strutture capaci di ridisegnare l’edilizia scolastica nel medio lungo periodo per consentire un graduale rinnovamento degli edifici che devono essere sempre in grado di rispondere agli standard richiesti, dalle norme, dagli insegnanti e dagli studenti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità