Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ira in Grecia: lanciano fuochi d’artificio dal mega yacht e causano un incendio boschivo
Ira in Grecia: lanciano fuochi d’artificio dal mega yacht e causano un incendio boschivo

Cronaca lunedì 14 dicembre 2015 ore 11:58

Colle e Poggibonsi, droga nelle scuole

La Polizia effettua controllo davanti ai poli scolastici superiori della Valdelsa: fermati minorenni e trovate sostanze stupefacenti all'interni di cespugli dai cani poliziotto



VALDELSA — In questa occasione, i controlli hanno interessato i principali comuni della Val d’Elsa, Poggibonsi e Colle, con lo scopo prioritario di prevenire e contrastare il fenomeno dello spaccio ma anche del consumo di sostanze stupefacenti, che riguarda talvolta anche i più giovani. In particolare, le attività della Polizia di Stato, che si sono sviluppate nella mattina di ieri, hanno interessato i centri cittadini ad alcuni istituti scolastici medi superiori. I servizi hanno visto l’impiego di personale in abiti civili del Commissariato di Polizia di Poggibonsi, coordinati da Gianluigi Manganelli, nonché di agenti in uniforme, insieme al team di poliziotti delle unità cinofile, provenienti da un distaccamento di Ladispoli, con il quale è stata svolta un’azione coordinata, avvalendosi del prezioso fiuto del cane poliziotto. I controlli agli Istituti scolastici sono stati estesi, con il consenso dei rispettivi Direttori, anche all’interno degli edifici.

A Colle di Val d’Elsa, i servizi hanno interessato due Istituti Superiori: in uno, 3 studenti minorenni, due di 17 e uno di 16 anni, sono stati trovati in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente di tipo hashish e pertanto sono stati segnalati al Prefetto di Siena ex art. 75 DPR 309/90 con sequestro dello stupefacente, mentre nelle vicinanza dell’altro, dentro un cespuglio, è stata rinvenuta una piccola quantità di hashish, gettata presumibilmente da qualcuno che, allarmato dalla presenza della Polizia, ha preferito disfarsi della droga.
Anche in Poggibonsi, gli Istituti superiori controllati sono stati due: all’interno di uno, uno studente sedicenne è stato trovato in possesso di modica quantità di stupefacente di tipo hashish e, conseguentemente, segnalato al Prefetto, mentre nel secondo, all’interno di una cassetta antincendio, qualcuno aveva nascosto un modesto quantitativo di hashish. I predetti controlli hanno, ancora una volta, evidenziato la loro utilità per il contrasto alla diffusione dell’uso di sostanze stupefacenti fra i giovani e, pertanto, saranno ripetuti a cura della Questura non solo nel Capoluogo ma anche in altri comuni della provincia, sia a campione che in modo mirato, interessando anche gli istituti d’istruzione sempre di concerto con le rispettive Autorità scolastiche.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno