Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:POGGIBONSI14°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sesso e mafia - Esca viva: Maria Concetta attirata in trappola da sua madre

Attualità mercoledì 15 giugno 2016 ore 13:45

Infermiere aggredito, si esprime il collegio

Ennesimo episodio a Campostaggia: casi aumentati del 50 per cento negli ultimi anni



VALDELSA — L'ultimo caso qualche giorno fa, ma la cronaca è ormai troppo piena di episodi in cui malviventi o squilibrati si recano al pronto soccorso di Campostaggia per avere delle cure e aggrediscono gli operatori del nosocomio valdelsano.

E' per questo che il collegio Ipasvi Siena intende "esprimere innanzitutto piena solidarietà al collega che è stato oggetto di un’ingiustificabile aggressione da parte di un paziente, secondariamente vuole sottoporre all’attenzione dell’opinione pubblica una riflessione più ampia sulle aggressioni che gli operatori sanitari spesso subiscono sul luogo di lavoro e che la stessa World Health Organization riconosce come un problema da non sottovalutare".

Purtroppo diffusa in tutti gli ambiti lavorativi, e tragicamente in continua crescita, la violenza nei confronti dei sanitari, è la più comune: "Si valuta infatti - come si legge in una nota del collegio degli infermieri - che in pochi anni tra tutte le aggressioni operate durante il lavoro, quelle nel settore sanitario sono salite complessivamente dal 25% al 50%".

“Ogni forma di aggressione fisica, verbale o comportamentale – commenta il presidente del Collegio IPASVI Siena, Michele Aurigi – è assolutamente deprecabile in ogni ambiente e in ogni situazione. L’operatore sanitario si prende cura della persona,della sua salute ed è sempre a fianco del cittadino. Ci auguriamo che episodi del genere non debbono più accadere. Al collega vittima di questo episodio il mio abbraccio personale e un augurio di pronta guarigione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno