Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:POGGIBONSI9°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità lunedì 23 novembre 2015 ore 15:28

Un assist per la ricerca sul cancro

Tanti commensali ad Ulignano

La squadra di calcetto degli Shepherds ha organizzato una cena benefica in favore dell'Airc: raccolte oltre 1500 euro



VALDELSA — Una squadra di amatori dal grande cuore quella dei “The Shepherds F.C.”, visto che sabato scorso presso la Sala arcobaleno di Ulignano, i suoi giocatori hanno organizzato una cena di beneficenza a favore dell’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro. Un primo esperimento ben riuscito per i giovani atleti, considerando che la maggioranza di loro ha un’età compresa tra i 20 e i 23 anni. La cena ha visto infatti la partecipazione di quasi 150 persone e un versamento da record di 1572 euro.

“Siamo commossi - ha dichiarato Francesco Rossi, uno dei giocatori – la cittadinanza valdelsana ha risposto a questa iniziativa in modo superiore alle più rosee aspettative. Abbiamo raccolto una cifra insperata. Siamo contenti di poter dare il nostro contributo ad una causa così nobile”.

L’Airc festeggia proprio quest’anno i suoi 50 anni dalla fondazione, e nel mese di novembre ha promosso l’iniziativa “ I Giorni della Ricerca”, evento a cui si è andata ad agganciare la cena degli Shepherds: “Alcuni di noi hanno visto il cancro in prima persona e sanno che l’Airc può dare molto in certe situazioni. Da serate come questa si vede che se siamo uniti nella solidarietà si possono raggiungere grandi risultati”. Canti, esibizioni, intrattenimento e non solo: prima di salutare i numerosi commensali la squadra ha organizzato un’asta con un battitore d’eccezione, l’ex allenatore del Poggibonsi Massimo Fusci. Oggetti della contesa due maglie donate dall’Empoli F.C. autografate dalla squadra, di cui una ufficiale da gara del centrocampista Marcel Buchel.

La squadra degli Shepherds ha solo due anni e raccoglie una forte entità valdelsana tra Poggibonsi e Staggia, San Gimignano e Ulignano, Barberino e Marcialla. Un unione dettata dall’amicizia e fuori da ogni campanilismo. Un’unione che ha deciso di mettersi al servizio degli altri. E dai risultati si può dire che questa prima prova sia stata superata. Alberto Zucconi, Lorenzo Mugelli, Gabriele Scacciaferro, Roberto Favuzzi, Stefano Nardi, Mirko Guggiari, Francesco Lezzi, Simone Barbieri, Leonardo Mori, Gennaro Oliva, Andrea Degl’Innocenti, Giuseppe Cutrera, Pietro Dainelli, Massimo Coli, Stefano Scacciaferro, Filippo Rubegni, Giulio Anselmi, Francesco Rossi, Nazaro Restituto, Edoardo Budini sono i giovani calciatori che oltre la palla sanno trattare anche temi legati alla solidarietà.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno