Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI12°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni, messaggio a Schlein: «Dica quali libertà avrei cancellato»

Attualità lunedì 16 marzo 2015 ore 14:39

Vezio De Lucia racconta "Le mani sulla città"

Dopo cinquant'anni torna al cinema in versione restaurata il film di Francesco Rosi, preceduto da una conversazione sul tema della "responsabilità"



POGGIBONSI — Sarà l’urbanista Vezio De Lucia l’ospite d’eccezione dell’incontro di domani, martedì 17 marzo, nell’ambito del “Ciclo di sopravvivenza morale” organizzato dall’associazione La Scintilla. Un ciclo che si propone di sviluppare temi ricorrenti partendo da parole chiave che, per questa occasione, è stata individuata nella ‘responsabilità’ e il tema sarà affrontato da Vezio De Lucia in occasione della proiezione del film “Le mani sulla città” (1963) di Francesco Rosi, vincitore del Leone d'Oro al Festival di Venezia che torna al cinema dopo cinquant’anni in versione restaurata. L’appuntamento è alle 20,30 al Cinema Garibaldi.


Il film parla di un approccio alquanto realista alle vicende urbanistiche che si spinge ben oltre la denuncia della corruzione e della speculazione edilizia dell'Italia degli anni sessanta e arriva a mostrare le radici di un male disposto a sacrificare tutto per soddisfare il bisogno di dominio su tutto e tutti. Mettendo sotto i riflettori la ricchezza figurativa di una Napoli, colpita dal dramma della speculazione immobiliare, Rosi tesse le trame immaginarie ma decisamente verosimili del machiavellico speculatore edile Edoardo Nottola che punta a diventare assessore bramando grandi speculazioni.

Nel giorno in cui si ricorda Rosi con la riedizione su grande schermo del suo capolavoro, preludio alla visione la conversazione con uno dei più grandi urbanisti italiani, Vezio De Lucia, su degrado e riscatto urbano, sul concetto di responsabilità, sulla città del crimine e della discrimine, su vecchi e nuovi abusi, su opportunità e possibilità arriva nel momento più opportuno per un evento sicuramente da non perdere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità