Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:POGGIBONSI11°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Inter, la festa infinita nello spogliatoio dopo la vittoria

Attualità giovedì 04 maggio 2023 ore 15:02

"Barberino in fiore" festeggia i 15 anni

La manifestazione quest'anno si terrà il 1 e 14 maggio con tanti appuntamenti che allieteranno e coloreranno il borgo chiantigiano



BARBERINO TAVARNELLE — Un evento che segna ogni anno l'esplodere della primavera un momento che trasforma il castello di Barberino in un luogo fuori dal tempo dove si incontrano momenti di grande partecipazione collettiva.

"Barberino in fiore" segna il 15° anno un traguardo che la porta direttamente tra le manifestazioni ormai legate alla tradizione della vallata. Quest'anno l'appuntamento è per il 13 e 14 maggio con tanti stand ed esposizioni floreali, ma anche altri eventi legati alla storia e alla tradizione del borgo.

La mostra mercato si aprirà sabato 13 maggio dalle ore 15 con la degustazione dei prodotti tipici locali e l’esposizione di fiori e piante e quest'anno anche bonsai. Alle 15,30 gli studenti della scuola primaria “Edmondo De Amicis” che intoneranno canti e filastrocche in via Vittorio Veneto. Qui saranno allestiti due laboratori di gioco sensoriali per i più piccoli, condotti dal Consorzio Grani Antichi di Montespertoli.

La mostra Marco Borgianni. Diario di un viaggio”, aperta, da alcune settimane a Palazzo Malaspina a San Donato in Poggio, apre una seconda sede negli spazi di Palazzo Pellegrini, nei pressi della Porta Fiorentina, dalle ore 17 con l’esposizione di alcune opere, firmate dal maestro di Vico d’Elsa, tratte dal ciclo pittorico “Dei ed Eroi”.

La serata prosegue nel segno della danza e della musica con i ballerini di tango Karina Calderon e Alfredo Astesiano e dalle ore 20.30 con il concerto dei  “Trio e 25.

Domenica 14 oltre al mercato floreale si potranno scoprire le gesta di un illustre personaggio del borgo Papa Urbano VIII, su le cui tracce si metterà il sindaco David Baroncelli, guida d'eccezione che narrerà le vicende della famiglia nobile Barberini che diede i natali al Pontefice, attraverso gli stemmi ritrovati. Appuntamento alle 9,45 con la passeggiata organizzata dall’Associazione Scie, con ritrovo a piazza Mazzini per poi proseguire alle ore 11 con il sindaco Baroncelli alla ricerca dei tesori nascosti negli angoli del centro storico.

Nel pomeriggio dalle ore 16.30 la festa cambierà musica con il Funky Style Street. Ci sarà anche un gruppo di ricamatrici del Punto Tavarnelle antica arte del merletto che è stata riscoperta da poco rischiando l'oblio. Tante le postazioni dove scoprire proposte culinarie locali e ovviamente legate al Chianti, inteso come marchio vinicolo. Nei due giorni della festa sarà possibile ammirare la mostra di apparecchi radio, magnetofoni e articoli di elettronica d’epoca “Memorie sonore”, curata da Mirco Roppolo.

Il sindaco David Baroncelli invita tutti a recarsi alla scoperta del borgo ricordando il sigillo della bandiera arancione che è simbolo di attenzione, cura e bellezza del territorio rimarcando che si tratta di uno degli appuntamenti più rilevanti della stagione primaverile. Chiude ringraziando gli operatori economici, le associazioni, le aziende agricole, degli artigiani e dei cittadini di Barberino Tavarnelle.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo il crollo delle temperature Coldiretti esprime preoccupazione per le gelate tardive che rischiano di compromettere raccolti e miele
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità