Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità giovedì 27 maggio 2021 ore 15:06

Il Chianti sarà sempre più una terra di sport

Una serie di cantieri stanno per partire per ampliare la gamma di discipline che potranno essere svolte sul territorio



BARBERINO TAVARNELLE — La qualità della vita di una comunità passa anche attraverso la cultura dello sport, la valorizzazione del benessere psicofisico che si ottiene praticando attività sportiva e promuovendo formazione motoria nel percorso di crescita dei cittadini di ogni età. Per questo motivo l'Amministrazione ha in cantiere 2 interventi che partiranno a breve.

“Il primo - spiega il sindaco David Baroncelli - è il nuovo spazio motorio di cui tra poco inizieranno i lavori all’interno dell’edificio scolastico Andrea da Barberino, un nuovo spazio nella primaria di Bustecca che potrà accogliere alcuni degli sport più amati dalla nostra comunità come la ginnastica artistica, il karate e tanti altri”. La seconda opera pubblica di cui saranno presto avviati i cantieri è la palestra polivalente che sorgerà nell’area del campo sportivo di Barberino, provvista di un campo regolamentare necessario allo svolgimento degli allenamenti e delle partite degli sport di squadra.

Questo cantiere fa parte di un più ampio progetto quello della ricostruzione della palestra Luigi Biagi, di cui prosegue la progettazione. Quando la nuova struttura sarà pronta, l'area sportiva di Barberino, cambierà destinazione ospitando i campi da tennis.

Le opere pubbliche di cui si preparano ad aprire i cantieri, ampliano il quadro degli interventi realizzati negli anni precedenti, con l’obiettivo di portare avanti le politiche sportive. Investimenti  negli impianti all’aperto sono stati realizzati anche nel campo sportivo di Sambuca, con la realizzazione della nuova recinzione perimetrale e la sostituzione della rete para palloni. A Barberino sono stati adeguati e migliorati i servizi igienici e gli spogliatoi. Altri interventi sono stati programmati per riqualificare l’impianto di San Donato in Poggio. Tra le novità che prenderanno campo quest’anno anche l’avvio di alcune esperienze di co-progettazione con il settore per migliorare e innovare la gestione dei servizi sportivi e socio-formativi a carattere sportivo.

Un piano pluriennale per migliorare e rendere più sicuri e fruibili gli spazi per lo sport, un'attività che sta lentamente riprendendo il suo percorso dopo 2 anni complessi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno