Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:18 METEO:POGGIBONSI9°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Attualità mercoledì 05 ottobre 2022 ore 14:38

Il Comune aiuta le famiglie con il "bonus bus"

Rivolto a studenti e non che hanno condizioni economiche complesse. Deve essere presentato l'Isee per poter ottenere il sostegno



BARBERINO TAVARNELLE — Novità per le famiglie, buona buona notizia per ridurre le spese legate all'istruzione. Il Comune di Barberino Tavarnelle prevede per l’anno scolastico 2022-2023 una misura economica che promuove l’utilizzo del servizio di trasporto pubblico locale sostenendo le fasce deboli della popolazione, in particolare gli studenti, mediante l’introduzione di rimborsi sui titoli di viaggio a tariffa Isee.

Il sostegno economico sarà erogato sugli abbonamenti degli studenti ma anche sui residenti lavoratori, con validità dal primo ottobre 2022 al 31 dicembre 2023. Per applicare tali misure la giunta comunale ha stanziato un importo di spesa complessivo pari a 15mila euro complessivi.

“Riteniamo fondamentale sostenere l’utilizzo del trasporto pubblico locale per promuovere obiettivi di sostenibilità – dichiara il sindaco David Baroncelli – l’intento è anche quello di andare incontro alle esigenze economiche di quelle categorie di utenze del nostro territorio che maggiormente ricorrono al servizio del Tpl, ovvero gli studenti e i lavoratori”.

Per accedere al rimborso occorre essere residenti nel Comune di Barberino Tavarnelle ed essere in possesso del tagliando Isee Tpl e di un titolo di viaggio a tariffa Isee o a tariffa agevolata.

Le domande da compilare sul modello apposito, disponibile sul sito web del Comune, devono essere presentate all’ufficio URP del Comune di Barberino Tavarnelle, mediante raccomandata AR indirizzata al Comune Ufficio Pianificazione Economica Territoriale o  tramite casella di posta elettronica certificata.

I rimborsi saranno accreditati direttamente i cittadini e verranno erogati in base all’ordine temporale di arrivo delle richieste. L’erogazione del rimborso avverrà in tre tranches: la prima relativa alle richieste pervenute entro il 31 dicembre 2022 (per i titoli di viaggio emessi entro il 2022), la seconda a quelle pervenute dall’1 gennaio 2023 al 30 giugno 2023 e la terza a quelle pervenute dall’1 luglio 2023 al 31 dicembre 2023.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Siena e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità