Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:POGGIBONSI12°20°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità giovedì 15 aprile 2021 ore 12:11

I Lions restaurano il tabernacolo di Dante

L'edicola votiva unica per ricchezza dei particolari e dimensioni, secondo la tradizione popolare è stata citata dal Poeta nel Paradiso



BARBERINO TAVARNELLE — Nell'anno di Dante tanti comuni toscani hanno deciso di ricordare e restaurare ciò che il Poeta aveva citato nella Commedia. Anche in Valdelsa sono consistenti le tracce dantesche, a Barberino un tabernacolo, citato nel Paradiso per la sua bellezza, sarà restaurato.

I Lions Barberino Montelibertas e il Comune hanno finanziato il ritorno all'antico splendore del manufatto che si trova nella località Molino di Santa Lucia, all’incrocio fra due strade, la via omonima e via Nunziatina.

Questa struttura si distingue rispetto agli altri manufatti per l’altezza dell’edicola votiva e le notevoli dimensioni, cosa che evidentemente aveva colpito anche Dante che lo aveva visto durante uno dei suoi numerosi viaggi da ambasciatore della Repubblica Fiorentina.

I lavori saranno eseguiti da un’impresa specializzata che realizza interventi di restauro di edifici, manufatti e monumenti artistici e si concluderanno entro l’estate. Va precisato che la struttura attuale è del '700, ma riprende una precedente edificazione medievale, quella che la tradizione popolare vuole citata nel Paradiso.

L'imponenza e la cura dei particolari lo rendono unico, per questo i Lions locali lo hanno scelto, adesso sotto le attente cure degli esperti restauratori tornerà all'antico splendore andando ad arricchire un territorio già colmo di opere d'arte.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il capoluogo continua ad essere il Comune più colpito della Provincia. Oggi sono 11 i positvi, dati più bassi negli altri centri della vallata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS