Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI12°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Palma di Maiorca: il video della terrazza del ristorante crollata, ipotesi peso eccessivo. Morti e feriti

Spettacoli venerdì 11 marzo 2016 ore 14:26

Bollani-Cenni, duo al Boccaccio

In scena "La regina Dada": il potere della musica, oltre ogni convenzione



CERTALDO — Sono aperte le prevendite per il nuovo spettacolo teatrale della stagione del Multisala Teatro Boccaccio, “La regina Dada”, scritto e interpretato da Valentina Cenni e Stefano Bollani, con musiche di Stefano Bollani, spettacolo che va in scena per la prima volta in un teatro toscano martedì 22 marzo, alle ore 21, al Multisala Teatro Boccaccio di Certaldo.

Si tratta di una di produzione di Stefano Bollani, Pierfrancesco Pisani, ErreTiTeatro30, in collaborazione con Infinito srl, che inizia la sua tournèe nazionale proprio in questi giorni, venerdì 11 marzo al Teatro Comunale di Cagli (PS).

Stefano Bollani, pianista jazz, e Valentina Cenni, attrice e danzatrice, sono autori ed interpreti di questo spettacolo in cui la drammaturgia si fonde con la musica, per provare a esplorare i territori della creatività, sfuggendo al senso comune e alle rigide convenzioni umane, al di fuori della spirale del tempo. "È la storia di due persone che tentano di trovare un modo di comunicare – spiega Bollani - e lo fanno attraverso al musica. Vorrebbero fare a meno delle parole”. Insieme sul palco racconteranno l’inedito percorso di una regina. La regina Dada abdica e fugge nella notte e si rifugia dal suo maestro di musica, per cercare la verità oltre il ruolo impostole in una vita predeterminata. Rinunciando alle parole tenta di capire qual è il vero potere dell’essere umano, finalmente libero dalla manipolazione di un destino già scritto. Simbolo del rifiuto di ogni definizione che possa ingabbiare e limitare lo spirito creativo, mette in dubbio la certezza di tutte le convenzioni, indicando nella rinuncia al suo ruolo l’unica strada autentica per trovare se stessa. Per maggiori informazioni: www.multisalaboccaccio.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno