Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Cronaca venerdì 08 luglio 2016 ore 08:34

Ragazza incinta presa a bastonate

La ragazza è stata portata subito al pronto soccorso di Campostaggia

Arrestato il compagno. La donna è all'ottavo mese di gravidanza. Alle violenze ha assistito il primo figlio della coppia



COLLE DI VAL D'ELSA — L'ennesimo caso di violenza nei confronti di una donna, ma in questo caso la furia violenta dell'uomo si è riversata non solo sulla giovane ragazza ma anche sul piccolo che sta portando in grembo. Una storia di liti e di violenze familiari finita con l'arresto di un 31enne, operaio, nato a Lucca ma residente da tempo a Colle di Val d'Elsa. 

I Carabinieri sono intervenuti infatti ieri nella centralissima via Meoni dopo una richiesta pervenuta al 112: urla e grida, probabilmente non era neppure la prima volta, hanno indotto qualcuno a chiamare aiuto. E quando i carabinieri sono arrivati la scena è stata raccapricciante: l'uomo stava colpendo a bastonate la ragazza, per una lite scoppiata per futili motivi. 

La donna ha 24 anni ed è  all'ottavo mese di gravidanza. I soccorritori l'hanno portata immediatamente al pronto soccorso di Campostaggia: per lei dieci giorni di prognosi mentre per il feto non ci sarebbero particolari complicazioni, anche se la situazione è monitorata con attenzione. 

A tutta la scena, ovvero alle prime percosse del compagno a mani nude e alle successive botte con il bastone, ha assistito anche il bambino della coppia di soli tre anni. 

L'operaio è stato portato nella Casa Circondariale di Siena.

I vicini hanno raccontato ai carabinieri che ormai da diverso tempo le percosse nei confronti della ragazza erano diventato un appuntamento giornaliero. Già alcuni mesi fa i carabinieri erano intervenuti all'interno dell'abitazione, ma la ragazza aveva negato di essere mai stata picchiata dall'uomo. Adesso invece, stufa di mesi di violenze, ha raccontato una verità diversa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Seicento operatori dell'occulto con 40mila clienti: sono i numeri del fenomeno in Toscana secondo l'Osservatorio Antiplagio. Occhio alle truffe
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità