Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:39 METEO:POGGIBONSI17°29°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tifosi in coro, i finlandesi cantano «Christian» e quelli danesi rispondono «Eriksen»

STOP DEGRADO sabato 08 maggio 2021 ore 14:46

Ancora rifiuti al Parco Fluviale

Montagna di spazzatura lasciata dai visitatori del fine settimana nell'oasi dell'Elsa. Una situazione che non rispetta la splendida natura circostante



COLLE VAL D'ELSA — Ancora rifiuti nell'oasi naturale del Parco dell'Elsa.

A denunciarlo sulle proprie pagine online è il Comitato civico Elsa Viva, il quale ha voluto specificare: "Grazie all’Arch. Tamara Migliorini per averci chiarito che il cestino non dovrebbe proprio esserci. In quanto ognuno dovrebbe portare via i propri rifiuti fino ai cestini/cassonetti fuori dal Parco."

Una questione sottolineata a più riprese, per il quale il Comitato si era mosso anche un anno fa, nella speranza che "possa vincere il comportamento corretto e rispettoso e che vengano effettuati maggiori controlli".

I rifiuti, lasciati nel mezzo della bellezza naturale, sono stati depositato sopra un cestino che è stato letteralmente sommerso da chi è stato nel Parco fluviale lo scorso fine settinana. Rifiuti che però avrebbero dovuto essere raccolti da chi di dovere, in modo tempestivo, per evitare che gli stessi finiscano nel fiume e si disperdano nell’ambiente circostante. Cosa già capitata in più occasioni.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un modo per far ripartire l'economia locale. I sindaci dell'unione comunale hanno rivisto le aliquote dell'imposta favorendo i più generosi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità