Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI13°28°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I capocannonieri della storia degli Europei - Il primato di CR7 e la classifica dei migliori marcatori azzurri

Attualità venerdì 26 maggio 2023 ore 19:35

Arrivano gli ecoinformatori ai nuovi cassonetti

Nel fine settimana gli addetti di Sei toscana saranno ai bidoni in alcune zone della città per spiegare il funzionamento del servizio



COLLE VAL D'ELSA — Prosegue il percorso di riorganizzazione della raccolta rifiuti a Colle val d’Elsa. Da martedì, i nuovi cassonetti ad accesso controllato sono accessibili esclusivamente con la 6Card. 

“In questi primi giorni la stragrande maggioranza dei cittadini si è subito adattata al meglio, conferendo i rifiuti e utilizzando le nuove attrezzatture in modo corretto – commenta l’assessore all’ambiente Grazia Pingaro –. Purtroppo, persistono ancora errati conferimenti e cittadini che non hanno ritirato ancora la 6Card e per questo abbiamo deciso di mettere in campo eco-informatori e potenziare la consegna delle tessere”.

Sabato 27 maggio, gli eco-informatori, personale appositamente formato da Sei Toscana, si occuperanno di assistere i cittadini e le attività, presidiando le nuove postazioni di raccolta di via Bilenchi, via don Minzoni, La Badia e Agrestone e illustrando le corrette modalità di conferimento dei rifiuti. 

Dopo la fase di consegna massiva della 6Card, i cittadini che ancora non ne sono in possesso possono ritirarla il martedì e il sabato mattina dalle 8.30 alle 12 e il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18 alla stazione ecologica di via delle Lellere. Con le stesse modalità è possibile, per gli utenti serviti da porta a porta che ancora non hanno la dotazione, ritirare il kit di mastelli e sacchi. Per il ritiro è necessario presentare il codice contribuente (o il codice fiscale dell’intestatario della bolletta rifiuti) e un documento di identità. Nel caso in cui l’utente non possa presentarsi personalmente, può incaricare una persona di fiducia con una delega scritta. Gli utenti non iscritti al ruolo dovranno prima regolarizzare la propria posizione presso l’ufficio Tari del Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli operai in stato di bisogno venivano fatti lavorare in stato di sfruttamento, anche con vitto e alloggio in strutture fatiscenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità