Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:44 METEO:POGGIBONSI17°31°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stromboli, notte di paura per un incendio: «Le fiamme partite forse dal set di una fiction»

Attualità giovedì 12 maggio 2022 ore 12:08

Residenti di Gracciano “sul piede di guerra”

Lamentele per le condizioni del parco. Sul posto ieri pomeriggio l'attivista del Movimento 5S Rescigno



COLLE VAL D'ELSA — Residenti disperati nella popolosa frazione di Gracciano, per il parco pubblico continuamente vandalizzato.

Le lamentele riguardano anche una mancata attenzione nei confronti dei beni pubblici, i quali vengono vissuti "solo in alcuni periodi dell'anno", mentre per i restanti mesi "sono lasciati a se stessi".

Se sporcizia e oggetti di scarto abbandonati, abbondano, quello che risulta più intollerabile è l'azione continua di danneggiamento di beni quali i bagni pubblici e le aree intorno.

Perfino il pallaio, ovvero il bocciodromo, presenta segni di cedimento avanzato, con luci a neon che rischiano di cadere.

Ieri pomeriggio, a visitare il parco, l'attivista del M5S Cristina Rescigno, la quale ha raccolto le proteste dei residenti, preoccupati del luogo dove dovrebbero giocare i loro bambini.

Da qui l'appello all'amministrazione comunale, affinchè "si metta fine a questo stato abbandono".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inaugurata la targa indicante simbolicamente l'antica "fonte del Pinocchio" e la "Costa del Pinocchio"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità