Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI14°27°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Attualità mercoledì 30 marzo 2022 ore 19:37

Un nuovo percorso per la Francigena

Votata in Consiglio comunale la proposta di modifica dello storico tracciato per ottimizzarne la fruizione



COLLE VAL D'ELSA — Durante l'ultimo Consiglio Comunale è stata messa in votazione l'approvazione del percorso urbano della via Francigena di Colle Val d'Elsa, da sottoporre alla Regione Toscana e all'Associazione Europea delle Vie Francigene.

"La promozione dei percorsi e del turismo lento è nel nostro programma e nel Dup - ha spiegato l'assessore Cristiano Bianchi - la Francigena ha nel nostro territorio un percorso principale che per chiarezza chiamerò esterno, perché è quello che passa appunto da Badia a Conèo e Quartaia e una variante numero 32, così identificata dall'Associazione Europea, che chiamerò percorso interno, cioè quello che passa dal centro storico della nostra città".

La volontà del Comune è quella di rafforzare e dare maggiore visibilità al "percorso interno", che passa dal centro storico e dal perimetro urbano, fondamentale per le ricadute in termini turistici ed economici.

 La delibera votata punta a modificare questo percorso interno, apportando delle migliorie in linea con le direttive dell'Associazione delle vie Francigene, aggiungendo dei punti di interesse, eliminando tratti asfaltati e dando occasioni di accoglienza, punto di ristoro e di pernottamento.

Le modifiche principali sono cinque: la prima riguarda il tratto a Porta Nuova (già Porta Volterrana) che prima costeggiava Viale della Rimembranza, andava al Torrione e poi prendeva giù verso Via Fuori le Mura: nella modifica proposta passerà dentro la Porta e davanti al Museo San Pietro, per poi ritornare al Torrione in quanto più panoramica, per la visuale su San Francesco.

 La seconda modifica è riguarda la strada in discesa ai quattro cantoni: il tracciato precedente prendeva Via Pieve in piano e saltava di fatto sia il Museo del cristallo che Piazza Arnolfo, mentre adesso girerà verso Sant'Agostino, raggiungendo Piazza Arnolfo.

La terza modifica introduce il Sentierelsa: la precedente passava da Campo Lungo, quindi un tratto di quasi due chilometri asfaltati, senza interesse per il pellegrino. Questa modifica immetterà i turisti-pellegrini sul Sentiero del parco, e la decisione è stata di farli entrare non dal Ponte di Spugna ma dall'Ostello la Buca, in quanto l'ostello potrà diventare la porta di accesso al parco, dove le persone potranno prendere informazioni o avere accoglienza.

L'uscita è prevista in corrispondenza di San Marziale, dove c’è l'ultima modifica il percorso originale tagliava verso Scarna riportandosi più velocemente possibile verso Monteriggioni, la decisione è di  attraversare Gracciano, per includerlo nel percorso, anche per non evitare la zona delle Caldane.

Questa modifica del percorso storico verrà proposta alla Regione e all'associazione europea delle vie francigene;  il 27 di aprile ci sarà  l'assemblea generale a Canterbury dove sarà dato sapere il responso al progetto made in Colle, per una migliore fruibilità della sentieristica dei pellegrini da tutto il mondo.

Modifiche che puntano a sviluppare ulteriormente il turismo della città del cristallo, dando rilievo alle sue tante bellezze antiche e medievali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità