Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Spettacoli mercoledì 18 marzo 2015 ore 14:07

Francigena Melody Road, tappa turrita

Claudio Brizi e Carlo Palese in concerto questa sera al Teatro dei Leggieri. Il Ministro Franceschini entusiasta del progetto



SAN GIMIGNANO — Il Francigena Melody Road fa tappa questa sera a San Gimignano: la rassegna è stata presentata nei giorni scorsi a Roma dal Ministro Dario Franceschini che aveva sottolineato il fatto di come“La Toscana fosse un modello da seguire sul tema della Francigena. Nell’anno dell’Expo il Francigena Melody Road guarda a un turismo di qualità e presenta l'Italia come museo diffuso”.

Per questa tappa, dunque, Claudio Brizi e Carlo Palese, harmonium e pianoforte, si esibiranno in concerto stasera alle ore 21, al Teatro dei Leggieri.

Con “Der Wanderer” faranno scoprire in musica l'area francese, Vienna, l'Italia di Verdi e la magnifica presenza di Franz Liszt. Una manifestazione che celebra l’antica via di pellegrinaggio, come il Francigena Melody Road, trova una corrispondenza perfetta nei percorsi di un musicista: itinerari della mente, un continuo gioco di collegamenti e rimandi nello spazio e nel tempo.

Claudio Brizi e Carlo Palese sono musicisti esperti nei repertori della tradizione, ma da sempre attratti dall'esplorazione di nuove vie, lungo le strade inedite del repertorio contemporaneo o tra i crocevia del passato, alla ricerca di tesori da riscoprire. Si sono conosciuti nel 1999 durante la produzione di un evento artistico di natura sperimentale che univa danza, recitazione e musica con strumenti antichi e moderni. Fu l'occasione per condividere la passione per tutto ciò che può produrre nuovi ambiti sonori con gli strumenti a tastiera. Da allora le strade di Claudio e Carlo si sono più volte incrociate e hanno prodotto uno stimolante lavoro artistico. Il duo di tastiere, costituito da Harmonium d'art e pianoforte, rappresenta un ensemble unico per possibilità timbriche e sfumature espressive: si tratta del più significativo organico in grado di proporre la “musica in salotto” dell'Ottocento senza limitazioni di repertorio. Questi due strumenti sono l'orchestra a disposizione del pubblico dei salotti. Le possibilità dinamiche e coloristiche sono eccezionali e consentono l'esecuzione di un repertorio immenso, fatto sia di brani originali che di trascrizioni da ogni genere musicale: orchestra, opera, concerti, musica sacra.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità