Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:POGGIBONSI20°36°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Attualità sabato 05 settembre 2020 ore 11:35

Nascono i percorsi per andare a scuola a piedi

L'idea del Comune di Poggibonsi è di rafforzare i percorsi già usati dai ragazzi per andare a lezione. Idea “Pedibus” per le elementari



POGGIBONSI — Una rete di percorsi a piedi per raggiungere le scuole di Poggibonsi è il primo passo dello sforzo che sarà compiuto nei prossimi anni per dotare tutta la città di una rete ciclopedonale che faciliti la mobilità degli studenti di tutte le scuole anche tramite l’uso della bicicletta. Il nostro è un invito ad andare a scuola come si faceva una volta, spiega l’Amministrazione.

In questi giorni si sono svolti appositi incontri, alla presenza del comandante della Polizia Municipale e degli assessori alla Mobilità e alle Politiche Educative, per presentare ai rappresentanti dei Consigli di Istituto la rete di percorsi a piedi, ma anche il Pedibus, progetto maggiormente strutturato e su cui il lavoro è in corso.

L’iniziativa in questione coinvolge gli studenti delle scuole elementari e medie di Poggibonsi e Staggia Senese e si articola attraverso un lavoro che ha visto impegnata la Polizia municipale nella definizione di una serie di percorsi pedonali per raggiungere i 6 plessi di Poggibonsi e Staggia tenendo conto della lunghezza, dell’accessibilità e anche della sicurezza. Complessivamente si tratta di 14 diversi percorsi che saranno segnalati e resi riconoscibili. Questi percorsi iniziano da aree di sosta dove le famiglie possono lasciare l’auto per percorrere poi a piedi il breve tragitto verso la scuola.

Si tratta di percorsi già esistenti e che sono non solo intuitivi ma già usati da ragazzi e adulti così da poter diffondere questa opportunità che sarà implementata con nuovi percorsi e nuove connessioni.

Da questa prima definizione dei percorsi l'idea è quella di offrire il progetto Pedibus che è destinato ai soli bambini delle scuole elementari. Si tratta di un vero e proprio ‘autobus senza ruote’ che effettua un percorso dal capolinea alla scuola e viceversa, con partenza ad orario prestabilito con delle fermate. Devono essere presenti due adulti in apertura del gruppo e l'altro a chiusura. Il Pedibus, precisa l’amministrazione, è un progetto ancora in divenire che sarà costruito con la collaborazione e l’adesione di genitori e associazioni.

Si stanno studiando nuove strategie e soluzioni per favorire la mobilità dolce ed evitare traffico ed ingorghi nelle ore di punta di entrata ed uscita dalla scuola, nuove idee e progetti già collaudati in altri Comuni daranno la possibilità ai bambini e ai ragazzi di poter tornare a scuola riducendo gli assembramenti e la possibilità di contagio,


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il 23 e 24 Giugno si torna a votare nei Comuni dove il Sindaco non è stato eletto al primo turno. Fra questi c'è anche Firenze. Tutte le sfide
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità