Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:POGGIBONSI17°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anche i bambini in Kenya ballano scatenati «Tuta gold» di Mahmood

Spettacoli giovedì 27 novembre 2014 ore 11:54

Opera Bestiale, elogio della vocalità

Al Teatro Regina Margherita di Marcialla singolare messa in scena della Scuola di Musica di Fiesole



BARBERINO VAL D'ELSA — La Scuola di Musica di Fiesole metterà in scena sabato 29 novembre 2014 alle 21,30 al Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla a Barberino Valdelsa, “Opera bestiale”, ovvero la Compagnia degli animali cantanti.

Testo, musica e regia di Aldo Tarabella, con al pianoforte, Sonia Perini e Paolo Gonnelli. I disegni dei costumi sono di Francesco Tullio Altan, realizzati da Rosanna Monti per uno spettacolo davvero originale con Rosina, la gallina, interpretata da Seren Akyoldas, Angelica Busi, Clarissa Reali, Adalgisa, l’oca da Maria Estela Pedraza Chàvez, Manrico, il gallo da Dalila Privitera, Bartolo, il tacchino da Valentina Rangoni, Pasquale, il maiale da Maila Fulignati.

Opera bestiale” è una commissione che il Comitato nazionale italiano musica attraverso il suo direttore artistico, Maestro Aldo Bennici, ha affidato al Maestro Aldo Tarabella che ne ha composto questo scherzo musicale dedicato alle nuove generazioni. Una divertente e brillante storia con tantissime citazioni musicali dal grande repertorio lirico come “Il Flauto Magico”, “Don Pasquale”, “Il Barbiere di Siviglia”, “Il Trovatore”, “Falstaff”. Una storia ispirata all’opera buffa italiana. Alla scoperta dell’opera buffa e comica della vocalità lirica maschile e femminile. Le chiavi di lettura, come si legge in una nota dello stesso teatro, sono la leggerezza, l’ironia e il divertimento gestito con intelligenza. Avvicinamento alla cultura musicale ed educazione all’ascolto attraverso l’esaltazione di valori come il rispetto per gli animali, l’amicizia, la tolleranza e la solidarietà qualche vizio come la vanità, l’egoismo e competizione. Grazie all’esperienza di tante rappresentazioni per il piccolo pubblico, è garantita l’estrema godibilità e la totale comprensione di questa storia che viene di fatto costruita in diretta. L’appuntamento fa parte della nuova stagione del Regina Margherita. Un cartellone per tutti, che guarda soprattutto alle famiglie, ma non dimentica di mettere in carnet proposte di nicchia per appassionati di prosa e musica. Tra teatro ragazzi, popolare e vernacolo, teatro contemporaneo e di ricerca, jazz con degustazioni di vino e concerti bandistici.

“La rassegna – ha detto Sara Innocenti, il presidente dell’associazione culturale 'Marcialla' - ospita un pieno di appuntamenti che fino a maggio impaginano quattro sezioni diverse per un totale di venti date. Alcune anche con replica. Come sempre è sospesa tra piacevoli novità, copioni comici e proposte di grande fascino. Il teatro per grandi e piccini, il vernacolo, il jazz & wine saranno i cardini di una programmazione ricca e per tutti i gusti. Che guarda con attenzione anche ai palati più fini”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si affaccia all'orizzonte un fronte perturbato che prenderà il posto degli ultimi giorni al sapor di primavera. Il freddo arriverà di notte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro