Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:POGGIBONSI16°28°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità venerdì 10 febbraio 2023 ore 16:40

Apre la nuova farmacia ospedaliera

L'ospedale di Campostaggia si dota di un locale idoneo, più ampio e accessibile per la distribuzione dei farmaci



POGGIBONSI — Buone notizie per la sanità locale. Nuova sistemazione per il punto farmaceutico di continuità dell’ospedale di Campostaggia. Questa mattina c’è stato il taglio del nastro alla presenza dell'assessore regionale al Diritto alla salute e alla Sanità Simone Bezzini. Presenti anche il presidente della Società della salute Alta Valdelsa e sindaco di Poggibonsi David Bussagli e il presidente della Conferenza aziendale dei sindaci Giuseppe Gugliotti, oltre ai vertici dell’Asl Toscana sud est Antonio D’Urso, direttore generale, Simona Dei, direttore sanitario, Antonella Valeri, direttore amministrativo.

L’ubicazione della farmacia è stata spostata nei locali che prima ospitavano uno sportello bancario. Il punto farmaceutico permette di ritirare prodotti prettamente ospedalieri e il primo ciclo terapeutico. È il punto di una rete aziendale che permette al paziente di avere la migliore assistenza farmaceutica possibile. Gli orari di apertura sono: dal lunedì al mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 13.30 e dalle 14 alle 16; il giovedì dalle 9 alle 13.30.

L’intervento è stato fatto riutilizzando parte degli arredi della vecchia farmacia ospedaliera e parte di quelli dell’istituto bancario. Ciò ha permesso l’investimento di una spesa ridotta per completare lo spostamento.

“La riforma dell’assistenza territoriale che la Giunta ha licenziato alla fine dell’anno scorso e che andrà a regime nei prossimi, – sottolinea l’assessore regionale al Diritto alla salute e alla Sanità Bezzini, - ha, tra i suoi capisaldi, la presa in carico dei pazienti sul territorio, soprattutto dei più fragili e anziani o di chi soffre di malattie croniche, e il potenziamento delle cure domiciliari. Il punto farmaceutico inaugurato oggi è un altro esempio di interazione tra ospedale e territorio, che semplifica la vita ai cittadini e testimonia la ricerca continua di soluzioni per migliorare il sistema di cura”.

“La nuova ubicazione del punto farmaceutico permetterà agli utenti di usufruirne in maniera appropriata, - dice il direttore generale Asl D’Urso. - La vecchia farmacia infatti era un po’ nascosta e raggiungibile con maggiori difficoltà. Questo è un altro piccolo tassello in un progetto di rafforzamento dell’integrazione tra le strutture ospedaliere e il territorio, in questo caso per la parte che riguarda la rete farmaceutica”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Rovesci e acquazzoni sono attesi col transito di una perturbazione che raggiungerà la Toscana nel fine settimana. Ecco quando portare l'ombrello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità