Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:35 METEO:POGGIBONSI11°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Cronaca lunedì 18 ottobre 2021 ore 20:00

Auto impazzita si ribalta a fianco della ferrovia

Un curioso incidente è accaduto questa mattina nel capoluogo. La macchina era vuota e probabilmente sfrenata



POGGIBONSI — Una giornata veramente sfortunata per il proprietario di una autovettura che questa mattina per causa da accertare si è capovolta e si è adagiata sulla rete di protezione della linea ferroviaria Empoli Siena.

L'incidente decisamente fuori dall'ordinario si è verificato a Poggibonsi questa mattina in via Senese. In questa situazione particolare la macchina è stata fortunatamente trattenuta della recinzione, essendo sovrastante la ferrovia, se le protezioni avessero ceduto il mezzo sarebbe piombato sui binari. Questo avrebbe potuto causare un pericolo per i treni in transito.

Il rapido intervento dei Vigili del Fuoco ha permesso la messa in sicurezza del veicolo eliminando ogni rischio per i pendolari. L'auto era vuota e molto probabilmente si è sfrenata scivolando contro le protezioni e ribaltandosi su un fianco.

Stupore e preoccupazione che si sono presto dissolte lasciando spazio a sollievo e a una certa dose di ironia per un avvenimento decisamente fuori dalla routine.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'auto è sbandata ed è andata a sbattaere contro il guard-rail centrale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità