comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:37 METEO:POGGIBONSI10°18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Ferrara, Sgarbi in piazza con i commercianti che insultano Conte

Attualità sabato 17 ottobre 2020 ore 08:30

Da oggi si aprono le giornate Fai d'autunno

Due fine settimana di appuntamenti densi di luoghi da scoprire. Casa Campatelli a San Gimignano e Romituzzo a Poggibonsi



POGGIBONSI — A Giulia Maria Crespi, scomparsa lo scorso luglio, è dedicata l’edizione 2020 delle Giornate Fai d’Autunno: mille aperture a contributo libero in 400 città in tutta Italia, organizzate per la prima volta in due fine settimana, sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre. Anche quest’anno promotori e protagonisti sono i Gruppi Fai Giovani, con la collaborazione delle Delegazioni e degli altri Gruppi di volontari della Fondazione, accompagneranno il pubblico, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria, alla scoperta di luoghi normalmente inaccessibili, poco noti o poco valorizzati in tutte le regioni.

Sul sito www.giornatefai.it sono indicate tutte le informazioni e le modalità di partecipazione. Le visite si differenziano a seconda del weekend, quindi le visite del primo fine settimana, sono diverse da quelle in programma il secondo.

Storiche dimore signorili, castelli, giardini, sedi istituzionali, chiese, complessi conventuali e tante altre “chicche” solitamente riservati agli addetti ai lavori si sveleranno a tutti.

I visitatori potranno sostenere il Fai con una donazione libera, del valore minimo di 3 euro e potranno anche iscriversi al FAI online oppure nelle diverse piazze d’Italia durante l’evento. La donazione online consentirà, a chi lo volesse, di prenotare la propria visita, assicurandosi così l’ingresso nei luoghi aperti dal momento che, per rispettare la sicurezza di tutti, i posti saranno limitati.

In Valdelsa saranno visitabili il santuario di Santa Maria delle Nevi (Romituzzo) a Poggibonsi e Casa Campatelli a San Gimignano. Tutte le informazioni su come poter partecipare sono descritte sul sito del Fai. Nonostante la pandemia in atto e i contagi in crescita il Fondo Ambiente Italiano vuole comunque celebrare le bellezze nazionali cercando di dimostrare che si può diffondere la cultura anche in questo periodo di distanziamento sociale.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità