Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI15°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Attualità venerdì 30 aprile 2021 ore 14:36

Domani riapre la Rocca di Staggia

Il castello è pronto a tornare ad accogliere i visitatori. Prenotazione obbligatoria, sarà fruibile in via eccezionale anche il parco



POGGIBONSI — Il via al ritorno in attività degli spazi culturali, interessa anche i castelli della Valdelsa. La possente Rocca di Staggia da domani 1°maggio riapre alle visite. 

Fino al 16 maggio il castello rientra tra quelli scelti da Italia Nostra per l'iniziativa "Museo del territorio: la cultura del genius loci". Per l'occasione la Rocca sarà visitabile negli spazi interni, nei cortili e aprirà straordinariamente il parco circostante.

Il maniero è aperto tutti i giorni, dalle ore 10.30 fino alle 19. Il lunedì e il venerdì solo il pomeriggio. Questo orario rimarrà successivamente in vigore per tutto il mese di Maggio. Per la visita guidata al castello è necessaria la prenotazione telefonica al 3664792092. Un massimo di 5 persone potranno accedervi contemporaneamente. Per un numero maggiore di partecipanti sarà necessario dividersi in più gruppi. La durata del percorso castello-corti-parco è di un'ora circa.

Inoltre, per tutto il 2021 saranno previsti sconti per le persone che decideranno di raggiungere la Rocca in modo green. I visitatori che raggiungeranno il maniero a piedi, magari seguendo gli antichi cammini, o lungo la pista ciclabile; ma anche in bici, treno o con l' autobus di linea avranno uno sconto sul biglietto di ingresso. Un altro segnale di ripartenza di un bene artistico di pregio, che finalmente torna fruibile al pubblico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Agricoltura in allarme per il brusco calo delle temperature che rischia di danneggiare le piante spinte alla fioritura dal caldo dei giorni scorsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità