Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità venerdì 16 aprile 2021 ore 10:24

Nasce il Comitato civico "Staggia c'è"

Si batte per tutelare la frazione. Dopo la vicenda dell'antenna per cellulari la popolazione si organizza



POGGIBONSI — Non è stata presa bene la questione della stazione radio base piazzata tra le case. Da qui oltre alle proteste, è stato deciso di creare un vero e proprio comitato a difesa del borgo. Un gruppo di cittadini si impegna a vigilare sull'integrità paesaggistica della popolosa frazione di Staggia senese nel Comune Poggibonsi.

"Ribadiamo con forza che non siamo contrari alle opere di pubblico interesse per lo sviluppo tecnico della società, ma che questo deve essere costruito nel rispetto sociale e paesaggistico della zona di cui siamo residenti" - spiega Guido Borgianni portavoce del comitato Staggia c'è - in merito alle interrogazioni fatte in Consiglio Comunale relative a ubicazione, impatto paesaggistico e rischio all’esposizione elettromagnetica"

La scelta dell'Amministrazione di dare il permesso di costruire vicino alla Rocca e accanto al campetto polivalente, è stata presa a senso unico senza nessun incontro o avviso alla popolazione. Questa è l'accusa rivolta dai membri del Comitato. Da qui nasce l'esigenza di una parte degli abitanti, di istituire un gruppo di monitoraggio a difesa del loro centro abitato.

Secondo gli oppositori, l'operato della Giunta comunale che ha approvato la delibera per la costruzione del manufatto, è stato scorretto e non trasparente. Per questo i membri del gruppo chiedono il blocco dei lavori di messa in opera. Viene invocata inoltre la possibilità di effettuare una consultazione popolare, per far scegliere gli staggesi. Un dibattito acceso che non si sopirà molto presto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Seicento operatori dell'occulto con 40mila clienti: sono i numeri del fenomeno in Toscana secondo l'Osservatorio Antiplagio. Occhio alle truffe
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità