comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:POGGIBONSI11°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 03 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità sabato 21 novembre 2020 ore 11:30

Ferrovia Empoli-Siena, ok all'intervento

Il Consiglio superiore dei Lavori pubblici ha approvato il progetto. Doppio binario tra Empoli e Granaiolo. Più treni in tutta la Valdelsa



POGGIBONSI — L'approvazione da parte del Consiglio dei lavori pubblici avvenuti alcuni giorni fa è il primo passo verso l'avvio dei lavori sulla linea ferroviaria Empoli Siena. Sono stati messi a disposizione 167 milioni di euro per raddoppiare la ferrovia tra Empoli e Granaiolo. Rfi ha in progetto inoltre, di portare la trazione elettrica fino a Siena, rinnovando decisamente l'intero trasporto ferroviario.

Il secondo binario alla fine dei lavori partirà da Empoli per arrivare fino a Poggibonsi, permettendo più corse, tempi di percorrenza più brevi e un servizio migliore soggetto a meno ritardi, per la presenza di due binari invece di uno solo.

La linea ferroviaria è molto frequentata dai pendolari che si spostano in Valdelsa e verso Firenze, inoltre nel periodo estivo è molto usata dai turisti per raggiungere Siena o dalla città del Palio per arrivare ad Empoli e da li prendere un treno per Pisa e l'aeroporto.

I cantieri vedranno la luce nella zona intorno ad Empoli per eliminare il collo di bottiglia tra Granaiolo e la città, inoltre le Ferrovie hanno in progetto la completa elettrificazione della linea, portando un deciso miglioramento dei mezzi in servizio, molti dei quali ormai con 40 anni di carriera.

La strada ferrata, tra l'altro una delle più antiche della Toscana, attiva dal 1849, con queste migliorie potrebbe trasformarsi in una valida alternativa al trasporto stradale, dando un contributo alla riduzione del traffico e dell'inquinamento sul territorio, facilitando la mobilità e riducendo i tempi di percorrenza verso Firenze che ancora oscillano intorno all'ora.

L'idea di modernizzare la linea è in discussione ormai dagli anni, ottanta, quando fu avviato il primo cantiere tra Granaiolo e Castelfiorentino, la conclusione dei lavori sarà veramente al di la di ogni dichiarazione retorica, un evento storico per tutta la vallata e tutti i comuni del territorio.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità