Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:POGGIBONSI14°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sesso e mafia - Esca viva: Maria Concetta attirata in trappola da sua madre

Cultura venerdì 04 novembre 2022 ore 11:50

Il Festival Lef entra nel vivo

Da domani gli eventi legati alla pedagogia si fanno sempre più fitti e proseguiranno fino a dicembre. con tanti eventi in cartellone



POGGIBONSI — Torna a Poggibonsi Liberté Egalité Fraternité, il festival della pedagogia per parlare della scuola, di genitori e figli, dei giovani adulti di domani, di ecologia. Un ricco calendario di appuntamenti del Lef che dopo l'anteprima del 28 ottobre, da domani entra nel vivo.

Sabato 5 novembre, alle ore 10.30, nell’Auditorium del liceo scientifico di Colle val d’Elsa Giacomo Mazzariol, il giovane autore di “Mio fratello rincorre i dinosauri” incontra gli studenti per discutere di La letteratura come viaggio nell’altro. Il valore delle parole e l’importanza dei libri per conoscere la diversità. Dalle 16, nella Sala Set, la Compagnia Burambò in “Secondo Pinocchio”, dai 3 ai 100 anniTeatro a Merenda

La settimana clou della manifestazione parte dal 11 novembre, alle 9, nei cortili delle scuole, Maratone di Lettura green, laboratorio con l’Associazione Nausika LaAV in collaborazione con Io leggo per gli altri – Dalla Puglia al Piemonte: l’onda lunga dei lettori volontari ad alta voce”. Alle 10.30, nell’ Aula Magna dell’IIS Roncalli, “In fondo basta una parola”. Green, Saverio Tommasi presenta il suo nuovo romanzo agli studenti. 

Nel pomeriggio alle ore 18.00, Sala Set del Teatro Politeama, Cosa significa valutare a scuola? con Cristiano Corsini, professore di pedagogia sperimentale, Università di Roma3, e Federico Batini, professore di pedagogia sperimentale, Università di Perugia. La giornata si chiuderà con lo spettacolo Canzoni a teatro, Lorenzo Baglioni in concerto, con il fratello e co-autore Michele Baglioni. appuntamento alle 21.15 in sala minore al Politeama.

Sabato 12 novembre, alle 17, nella Sala Set del Teatro Politeama, La lingua è davvero di tutti?”, un viaggio nell’italiano, tra “green” e neologismi. Incontro con Vera Gheno, sociolinguista, traduttrice dall’ungherese e divulgatrice. Alle 18, nella Sala Set del Teatro Politeama, “Mario Lodi e la scuola democratica”, icon Vanessa Roghi che presenta “Il passero coraggioso. «Cipì".

Domenica 13 novembre, dalle 15, nel centro storico di Poggibonsi, Giochi in Piazza green, laboratorio gratuito per ragazzi e bambini a cura di Associazione Amici di Poggibonsi . Evento nell’ambito del progetto “La magia del green, dell’arte e della luce, #quisipuò”.

Da lunedì 14 novembre, alle 9, nei Cortili delle scuole coinvolte, “GRAFFI-ti green”, laboratorio di street art a cura dell’Associazione MixedMedia che si inserisce nell’ambito della promozione del benessere a scuola, sarà il primo di una serie di eventi che proseguiranno per tutta la settimana. Il giorno successivo, alle 9 e alle 10.45, nella sala maggiore del Teatro Politeama, Teatro Giocovita, Il più furbo, per bambini dai 3 ai 7 anni.

Giovedì 17 novembre, alle 21, nella sala minore del Teatro Politeama, Marco Baliani in “Kohlhaas” di Marco Baliani e Remo Rostagno.

Venerdì 18 novembre, alle 10.30 ,nella sala maggiore del Teatro Politeama, Compagnia Principio Attivo in Sapiens, per bambini dai 6 ai 14 anni. Alle 17, in Sala Set Il calice e la spada. Come riconoscere e gestire l’aggressività nella prima infanzia”, incontro con Claudio Riva, psicologo e psicoterapeuta, esperto in psicosomatica e redattore di Conflitti, che presenta l’ultimo lavoro. Alle 18, sempre in sala Set, “Genitori e figli: l’importanza dell’ascolto e delle relazioni sostenibili”, incontro con Giampietro Ghidini, premio Parlamento per la legalità internazionale a Montecitorio, fondatore Ass. Pesciolino Rosso. 

Venerdì 25, lunedì 28 e martedì 29 novembre, alle 9 e alle 10.30, nella sala Set Teatro Politeama, Zaches Teatro, I racconti del bosco, laboratori spettacolo, propedeutici alla visione di Cipì, per le scuole primarie in sei repliche dedicate ad una classe alla volta. La stessa compagnia mercoledì 30 novembre, alle 10, nella sala maggiore del Teatro Politeama, presenta Cenerentola, per le scuole secondarie di primo grado, mentre giovedì 1° dicembre, ore 10, nella sala maggiore del Teatro Politeama, presenta Teatro, Cipì, per le scuole primarie.

Venerdì 2 dicembre alle 19, nella sala Set Teatro Politeama, Compagnia Lombardi/Tiezzi, Sandro Lombardi in Il mio Pasolini. Martedì 6 dicembre, alle 9, 10 e 11, e mercoledì 7 dicembre, alle 9.30 e alle 10.30, nella Sala Set del Teatro Politeama, Compagnia Unterwasser, Amarbarì, per bambini dai 3 ai 6 anni. Sabato 10 dicembre, Sala Set Teatro Politeama, 4 repliche da pomeriggio a sera, Roberto Abbiati, Una Tazza di Mare in Tempesta, dal Moby Dick di Herman Melville.

Una rassegna dedicata ai ragazzi ma non solo, la magia dei racconti e delle rappresentazioni teatrali è rivolta anche ai genitori perché certi messaggi sono rivolti a risvegliare l'immaginazione di ognuno di noi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno