QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi -1°9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 19 dicembre 2018

Cronaca domenica 05 agosto 2018 ore 09:00

Giovane ludopatico denuncia falso furto

Ha detto che gli era stato rubato il bancomat. In realtà temeva che i suoi genitori scoprissero il problema che ha con l'azzardo



POGGIBONSI — Ha denunciato alla polizia il furto del bancomat per nascondere ai genitori i suoi problemi col gioco d'azzardo.

Un ragazzo di 23 anni di Poggibonsi è stato denunciato dalla polizia per simulazione di reato e calunnia.

Il giovane è andato il 31 luglio al commissariato per denunciare il furto del bancomat spiegando che il giorno prima erano stati fatti, non da lui, tre prelievi per un totale di 300 euro. 

Il giovane nel pomeriggio ha inviato una mail alla polizia dicendo che ritirava la denuncia perché si era accorto che era stato il fratello a fare i prelievi.

La mattina dopo, non avendo ricevuto risposta, è andato alla polizia e ha ridetto la stessa versione: il fratello aveva fatto i prelievi.

La polizia però ha esaminato i filmati delle telecamere della banca e ha visto che era stato il 23enne a prelevare.

Il giovane ha ammesso di aver problemi con l'azzardo e di essersi comportato in quel modo per nascondere il problema ai genitori.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità