Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:35 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità lunedì 25 maggio 2020 ore 13:27

Palestre riaperte, gli sportivi tornano a sudare

Allenamenti a fasce orarie distinte, docce separate e distanziate. Lavori alla piscina comunale che riprenderà l'attività tra qualche giorno



POGGIBONSI — Il grande giorno degli sportivi è arrivato, è finito il tempo degli esercizi casalinghi anche a Poggibonsi riaprono le palestre.

Appuntamenti e fasce orarie, docce distanziate e separate, percorsi obbligati e attrezzi a 2 metri l'uno dall'altro. Queste sono le prescrizioni per tutti coloro che da oggi vorranno riprendere le attività fisiche.

Le palestre in queste settimane hanno approntato tutte le modifiche necessarie per poter aprire in sicurezza, organizzando gli orari dei corsi e per l'utilizzo delle macchine, con fasce orarie e prenotazioni. A seconda delle dimensioni della struttura sono previsti ingressi su prenotazione ben definiti.

La possibilità di accedere senza prenotazione è possibile solo se ci sono dei posti liberi. Ovviamente gli impianti consigliano caldamente di fissare per garantire maggiore sicurezza sanitaria.

L'altra misura necessaria è il registro delle presenze con i relativi contatti, per tutelare i frequentatori in caso di quarantena cautelativa.

Oltre alle palestre anche le piscine possono riaprire da oggi con le stesse misure di sicurezza. La piscina di Poggibonsi ha annunciato sulla propria pagina facebook che l'attività riprenderà tra qualche giorno, avvisando che l'impianto si sta attrezzando per poter garantire le distanze e le misure sanitarie.

I gestori vivono un sentimento misto comune a tanti altri proprietari di attività: da una parte la gioia di riaprire, dall'altra la preoccupazione di una frequentazione ai minimi, non sufficiente per andare avanti.

La paura del contagio potrebbe essere il vero problema da affrontare nelle prossime settimane.

Da oggi un altro tassello per il ritorno alla normalità è stato collocato, con la speranza di tutti che la curva dei contagi continui la discesa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno