Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:POGGIBONSI18°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Attualità mercoledì 15 giugno 2022 ore 16:57

Pannelli informativi nuovi per attrarre i turisti

Saranno rimessi a nuovo in modo da tornare a riscoprire le informazioni sulla storia della Fortezza e Poggio Bonizio



POGGIBONSI — Novità per informare turisti e residenti sulla storia del capoluogo valdelsano. Nuovi pannelli informativi nell’area della Fortezza medicea di Poggio Imperiale. In questi giorni è in fase di allestimento la nuova cartellonistica realizzata in sostituzione della precedente ormai desueta e consunta dal tempo. Nel complesso si tratta di sedici nuovi pannelli con fotografie e testi tradotti in lingua inglese.

“Una operazione di restyling che si è resa necessaria prima di tutto per ripristinare le pannellature presenti non più idonee a svolgere la loro funzione - dice l’assessore al turismo Fabio Carrozzino  Il rinnovo della cartellonistica è un modo per valorizzare tutta l’area della Fortezza consentendo ai visitatori di acquisire informazioni sui tanti luoghi di interesse che sono presenti, dalla cinta muraria all’Archeodromo ma anche alla Fonte delle fate”.

I pannelli in questione interessano infatti diverse zona dell’area di Poggio Imperiale. In particolare sei pannellature sono sul percorso esterno alle mura di Fortezza, quattro sono presso l’area archeologica, cinque presso il Cassero (rivisti completamente nei contenuti e nella grafica), uno alla Fonte delle Fate.

Si tratta di postazioni dedicate ai luoghi di interesse coinvolti ma anche alla storia di Poggio Bonizio, a Giuliano da Sangallo, al Cassero dalla forma antropomorfa come metafora del corpo sociale. “Un modo per far conoscere i luoghi d'interesse del nostro territorio e nello specifico per arricchire tutta l’area della Fortezza - dice Carrozzino - E’ un percorso che prosegue e che siamo impegnati a far ripartire dopo questa lunga fase di rallentamento dovuta al Covid. Altre novità riguardano sempre sul fronte cartellonistica riguardano Staggia Senese e ci hanno visto coinvolti in un progetto insieme alle associazioni che presto potremo condividere con tutta la comunità”.

Una risistemazione che permetterà così di tornare a leggere le storie e le scoperte archeologiche dell'area, visto che da molto tempo ormai le iscrizioni era sbiadite.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Poggibonsi, San Gimignano Barberino Tavarnelle, ma notizie giungono da tutta la vallata di alberi caduti strade interrotte e assenza di corrente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità