Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:44 METEO:POGGIBONSI14°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra racconta il suo viaggio per arrivare all'Ariston: «Sembrava di essere in un film»

Attualità giovedì 19 novembre 2020 ore 18:31

Covid, il contagio frena ma ospedali ancora pieni

Sono 21 i positivi odierni in tutta la Valdelsa. Colle il comune più colpito dal virus



POGGIBONSI — Anche oggi il virus rallenta 21 sono le persone positive in Valdelsa: Colle Valdelsa 9, Barberino Tavarnelle 6, Poggibonsi 3, Sovicille 2, Monteriggioni 1.

Come ieri la situazione negli ospedali è pesante, se dà un lato i positivi nuovi scendono, dall'altro i raparti sono ancora sotto pressione.

I numeri dei contagi per fascia di età all'interno della provincia di Siena vedono da alcuni giorni numeri inferiori rispetto alla settimana passata, segno che gli effetti delle chiusure si fanno sentire. Il numero maggiore di casi si riscontra nelle fasce d'età 50-64, con 13 riscontri, Gli over 80 segnano 12 positivi, mentre le altre fasce hanno valori che variano tra gli 11 e gli 8 contagi. I minori sono quelli meno colpiti con 5 casi in tutta la provincia.

La situazione negli ospedali vede 117 pazienti ad Arezzo nel reparto Covid e 25 in terapia intensiva, a Nottola sono 6 i malati in cura nel reparto intensivo.

A Grosseto ci sono 62 persone in cura presso il reparto Covid, 16 in terapia intensiva.

Presso le Scotte sono stazionari come ieri, sia i degenti, 92, che i malati gravi in terapia intensiva 14.

Il numero dei tamponi effettuati su base provinciale è di 1074, le persone positive sono 1554 di cui 1304 a domicilio. Il numero dei contatti in quarantena è 3217.

Il numero dei guariti è 46.

Per vedere il dato regionale di oggi clicca qui

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità