Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI19°36°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Cultura mercoledì 16 marzo 2022 ore 17:26

Ripartono i "Nuovi Quaderni Poggibonsesi"

La storia delle vie di comunicazione dal Medioevo ad oggi in Valdelsa. Si tratta di un evento rimandato dal 2020 e adesso sarà finalmente recuperato



POGGIBONSI — Si svolgerà nel fine settimana la presentazione del secondo volume della collana curata dalla Proloco. L’iniziativa  che vuole far conoscere il secondo volume dei "Nuovi quaderni poggibonsesi" avrà luogo all’Accabì sabato 19 marzo alle 17,30. Vedrà la partecipazione dell’Amministrazione, di Giancarlo Becattelli, presidente della Proloco di Poggibonsi e di Renato Stopani che interverrà sul tema “Le antiche strade medioevali nell’area di Poggibonsi”.

Al centro della presentazione il secondo volume della collana, scritto nel 2020, dedicato alla commemorazione della distruzione di Poggiobonizzo. “A distanza di 750 anni dalla distruzione di Poggiobonizzo il libro, pensato, redatto ed edito all’epoca del Coronavirus, rispecchia in definitiva l’avvicendamento di continuità e cambiamenti e l’ingegnosa capacità di adattamento con cui da sempre i poggibonsesi mettono a dialogo le alterne vicende della città e ne ricuciono le fratture storiche, dando luogo a ciò che più di ogni altro oggetto racchiude il ‘genius loci’ di Poggibonsi”, spiegano dalla redazione.

In particolare le distruzione di Poggibonizio è al centro di due contributi dedicati all’elemento fondante della fortuna di Poggibonsi nelle diverse fasi della sua esistenza, ovvero la viabilità ed il conseguente assetto insediativo e paesaggistico con particolare riferimento all’epoca etrusca e a quella medievale. Di qui l’analisi dell’evoluzione stradale che portò al passaggio in questa parte della Valdelsa del percorso della Francigena con i vari tracciati, i diverticoli e i raccordi con la via Volterrana.

Il volume propone inoltre in una silloge di contributi diversificati per argomenti e per stile, il mosaico dei volti assunti nel corso del tempo dalla città. Spazia dai valori archeologici, storici, artistici e della tradizione, al processo di modernizzazione determinato dal passaggio della ferrovia, tocca le tappe dello sviluppo industriale e dei fenomeni migratori, aspetti entrambi responsabili delle trasformazioni urbanistiche avvenute prima e dopo lo ‘strappo’ prodotto dal secondo conflitto mondiale. 

Appuntamento quindi all'Accabì per tornare a scoprire il territorio in presenza recuperando gli appuntamenti culturali che la pandemia aveva rimandato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità