Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:POGGIBONSI18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite Conte-Lautaro, il finto match di boxe ad Appiano

Attualità venerdì 23 aprile 2021 ore 17:41

Stabile il contagio, 26 casi nella vallata

L'onda Covid frena leggermente. Restano tanti nuovi casi a Colle Valdelsa, ancora in doppia cifra, e a Poggibonsi. Lento calo degli ospedali



POGGIBONSI — Rallenta leggermente la corsa del virus, attenuando la sua pressione sul territorio. Solo a Colle Valdelsa i positivi superano la decina. Ne registra infatti 12, Poggibonsi 8, San Gimignano e Sovicille 2 ciascuno, Monteriggioni e Barberino Tavarnelle 1 a testa. Il totale è di 26.

Sono 919 i tamponi eseguiti dalla Asl che ha anche dichiarato definitivamente guarite 73 persone.

La fascia d'età più colpita è quella dei 40enni con 17 casi, seguita dai 50enni con 13.

Calano i ricoveri. Al "San Donato" di Arezzo ci sono 116 pazienti e di questi, 16 si trovano in Rianimazione. Ci sono invece 4 degenti in meno al "Misericordia" di Grosseto rispetto a ieri: ci sono 31 malati, compresi gli 11 in Terapia Intensiva. Stazionaria la situazione a "Le Scotte" con 135 ricoverati. Di questi, 16 si trovano in condizioni più gravi.

Attualmente sono 1.498 i positivi in provincia di Siena mentre sono a quota 2.885 le persone costrette alla quarantena perché contatti di caso.

Nell'intera Area Vasta ci sono 159 contagiati e di questi, 68 sono residenti nell'Aretino, 63 nel Senese, 28 nel Grossetano.

Toscana in giallo da lunedì. Clicca qui per vedere il dato regionale di oggi

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tragico schianto questa mattina. Se ne va uno dei fondatori di un'azienda tra le più note della Valdelsa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS