Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:POGGIBONSI18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità venerdì 18 marzo 2022 ore 16:46

Radicondoli partecipa ai bandi del Pnrr

Con “Progettiamo il futuro di una comunità felice”, il Comune vuole potenziare servizi e infrastrutture culturali



RADICONDOLI — Radicondoli partecipa ai bandi del Pnrr. L’obiettivo, riqualificare il patrimonio architettonico del borgo, ma non solo, anche lavorare sul paesaggio e promuovere le tradizioni, le storia della comunità e dunque il tessuto economico, che da sempre è interconnesso in modo stretto con il tessuto sociale e culturale.

E’ un obiettivo ambizioso che l’amministrazione di Radicondoli cerca di cogliere anche partecipando alle opportunità di due avvisi del Pnrr. 

Avvisi che fanno parte della Missione 1 legata alla “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale” e “Attrattività dei borghi storici”.

La linea di intervento a cui partecipa Radicondoli è finalizzata alla realizzazione di progetti locali di almeno 229 borghi storici, prevedendo in favore dei comuni risorse pari a 380 milioni di euro. Il Comune partecipa con progetti complessivi dal valore di 1.600mila euro.

In concreto con “Progettiamo il futuro di una comunità felice” Radicondoli vuole potenziare servizi e infrastrutture culturali con l’allestimento dello spazio espositivo multifunzionale per eventi e servizi socio culturali, con la realizzazione del parco comunale del Poggio, con l’allestimento multimediale del Museo Civico, con l’apertura di uno spazio per il coworking.

Ed ancora, Radicondoli vuole realizzare iniziative per l’incremento della partecipazione culturale e per l’educazione al patrimonio con un percorso museale digitalizzato, iniziative ed eventi culturali anche di arte contemporanea abbinati al Festival di Radicondoli e finalizzati alla residenzialità. 

Ma anche materiali di informazione sull’offerta del territorio e del borgo, interventi di tutela e rigenerazione di beni culturali, installazione di arredi, attrezzature e dotazioni tecnologiche.

“Il Pnrr è una grande opportunità per questo paese e noi cerchiamo di coglierla partecipando a questo bando - spiega Francesco Guarguaglini, sindaco di Radicondoli - Insieme al bando sul piccoli borghi abbiamo già fatto domanda anche relativamente ai bandi scuola. Qui l’interesse è per la palestra, su cui è stato fatto davvero un lavoro importante. Parteciperemo anche insieme ad Enel su un bando in uscita con il progetto del teleriscaldamento lotto 2”.

“Nel Pnrr ci abbiamo messo tutta la nostra progettualità e i nostri valori – conclude Guarguaglini – a questo punto dovremo aspettare la graduatoria del bando. Chiaramente non ci fermiamo e continuiamo sia con risorse del Comune che partecipando ad altri bandi a lavorare per la crescita di questo territorio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'obiettivo è rendere gli alloggi Erp inutilizzati di nuovo assegnabili, rimettendo a disposizione di chi è in attesa circa 500 abitazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Lavoro