Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:POGGIBONSI13°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 12 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa alla Camera: il momento dell'aggressione a Donno

Attualità sabato 18 luglio 2020 ore 19:44

Fiume Elsa, prende avvio il contratto di fiume

Mercoledì 22 luglio la riunione per la costituzione del comitato di garanzia di parte pubblica. Sei i Comuni coinvolti.



SAN GIMIGNANO — Un nuovo futuro per il fiume Elsa da scrivere insieme, cittadini, associazioni ed amministrazioni comunali senesi e fiorentini: San Gimignano (capofila), Colle Val d’Elsa, Poggibonsi, Barberino Tavarnelle, Certaldo e Castelfiorentino. I sei Comuni si sono aggiudicati il finanziamento del bando “Per la definizione di progetti finalizzati alla realizzazione dei Contratti di fiume in Regione Toscana” con il progetto “Oltre i confini. verso il contratto di fiume Elsa”.

Prosegue dunque il percorso partecipativo del progetto che vedrà una tappa fondamentale mercoledì 22 luglio nella riunione per la costituzione del Comitato di garanzia di parte pubblica presso il Palazzo Comunale in Piazza del Duomo a San Gimignano.

"L’obiettivo comune è la valorizzazione del percorso fluviale attraverso percorsi ciclabili e pedonali, sport, pesca, escursionismo, cura del fiume, tutela e qualità delle acque e dell’ambiente oltre alla mitigazione del rischio idraulico" afferma Marrucci.

In un’ottica di sviluppo locale collaborativo il progetto è stato avviato nelle scorse settimane con un processo di acquisizione di conoscenze, attraverso la mappatura delle associazioni locali interessate allo sviluppo dell’asta fluviale e la somministrazione di un questionario on-line per l’intera cittadinanza.

Questo percorso prosegue dunque con la formale costituzione del Comitato di garanzia e monitoraggio. Una sede permanente di accompagnamento al processo, quale luogo di incontro e confronto tra i diversi livelli istituzionali.

A partire da settembre invece prenderà avvio il percorso di partecipazione, curato dall'Associazione Narrazioni Urbane. Saranno realizzate inoltre iniziative di coinvolgimento della popolazione nei sei comuni, con l’obiettivo di far conoscere il fiume e sensibilizzare ad una fruizione sostenibile e consapevole del territorio.

Il progetto “Oltre i confini. verso il contratto di fiume Elsa”, porterà alla firma di un protocollo di intesa fra tutti i soggetti che a vario livello si occupano del fiume.

Un'iniziativa che consente di unire salvaguardia del territorio, ecologia e turismo lento, un esempio vincente di quello che dovrebbe e potrebbe avvenire sul fiume è il Sentierelsa di Colle val d'Elsa dove la cura e la sistemazione delle rive lo hanno trasformato in un'attrazione da tutta la Toscana.

Tutte le informazioni, gli avanzamenti del progetto ed il questionario on line sul fiume sono consultabili sulla pagina Facebook del Contratto di fiume Elsa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al secondo turno si sfideranno l’ex sindaco di Casole d’Elsa e il candidato del centrosinistra. Appuntamento 23 e 24 Giugno. Voti e percentuali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica