comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 16°30° 
Domani 16°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 12 luglio 2020
corriere tv
Maltempo in Lombardia: bomba d'acqua a Brescia, venti oltre i 130 km/h

Attualità venerdì 29 maggio 2020 ore 13:34

San Gimignano, riapre il Boschetto di Piemma

I primi di giugno riaprono i battenti dello storico campeggio situato in zona di Santa Lucia. Completati i lavori di adeguamento alle norme sanitarie



SAN GIMIGNANO —  Il turismo presenta varie sfaccettature, oltre agli alberghi e gli agriturismi, che la fanno da padrone in Valdelsa, ci si dimentica spesso dei campeggi. L'immaginario collettivo associa la tenda al mare o alla montagna, ma nella zona di San Gimignano il camping è una realtà consolidata.

La struttura si chiama il Boschetto di Piemma ed è nella zona di Santa Lucia in campagna ma a pochi passi dal centro storico. E' un'attività storica che si è rinnovata nel corso del tempo disponendo di piazzole per tende e camper, ma anche di bungalow e case mobili.

Un vanto per San Gimignano perché questa struttura attrae una vasta clientela soprattutto straniera: tedeschi, scandinavi belgi e olandesi, sono stati negli anni i principali clienti, ma quest'anno la situazione come racconta il gestore, sarà totalmente scombussolata.

La percentuale delle presenze totali calerà sicuramente, il numero degli europei scenderà, ma aumenteranno gli italiani. La vacanza in campeggio ha come punto forte il distanziamento sociale e gli spazi all'aria aperta, due caratteristiche ideali per le ferie del 2020.

L'altra tipologia di clientela sono i pellegrini, il camping si trova a ridosso della Via Francigena e accoglie molti viandanti che camminano in direzione Roma. Anche questa tipologia turistica sarà secondo i gestori, incrementata questa estate. I primi segnali si sono già avuti, un discreto numero di persone ha contattato la struttura già questo mese per poter pernottare al Boschetto. Purtroppo l'impossibilità di aprire ha dirottato le presenze in altre strutture.

I primi timidi segnali di richieste ci sono e rendono meno amaro il quadro della situazione.

L'amministrazione comunale sta lavorando su un piano di rilancio in collaborazione con le strutture turistiche, per rendere appetibile il soggiorno ai vacanzieri.

La speranza del Boschetto di Piemma ci dice il gestore è il last minute: se le condizioni dell'epidemia lo permetteranno sarà questa l'arma per sconfiggere la crisi.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità