QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 22° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 14 novembre 2018

Attualità venerdì 02 novembre 2018 ore 16:35

Ispettori ambientali contro i furbetti dei rifiuti

Sono in arrivo dopo che in consiglio comunale è stato approvato il regolamento per l’istituzione della nuova figura nominata dal sindaco



SAN GIMIGNANO — Una nuova figura al servizio della comunità nella lotta ai furbetti dei rifiuti. A San Gimignano arriva l’Ispettore Ambientale.

Approvato nei giorni scorsi in Consiglio Comunale il regolamento che istituisce e sancisce le attività della nuova figura per la prevenzione e il controllo sul corretto conferimento, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti.

L’Ispettore Ambientale sarà nominato dal sindaco e potranno essere indicate persone operanti nella società che gestisce il servizio o in soggetti esterni operanti nella tutela ambientale, o dipendenti comunali. I loro compiti saranno quelli di informare i cittadini sulle modalità di conferimento dei rifiuti ma anche vigilare e controllare su eventuali comportamenti non corretti ed accertare le infrazioni. Il lavoro degli ispettori ambientali ed i loro interventi saranno esclusivamente attivati sotto il coordinamento della polizia municipale e dell’ufficio ambiente.

"Ancora un altro traguardo importante nella lotta ai furbetti dei rifiuti dopo la delibera di Giunta per l’installazione di fototrappole – ha sottolineato l’assessore all’ambiente del Comune di San Gimignano, Niccolò Guicciardini -. Gli Ispettori Ambientali saranno figure fondamentali per il nostro decoro urbano; il loro ruolo non sarà semplicemente repressivo ma i cittadini potranno trovare un nuovo punto di riferimento per il corretto conferimento dei rifiuti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca