Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:POGGIBONSI20°38°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità mercoledì 07 giugno 2023 ore 16:15

La sosta sotto le torri si fa sempre più elettrica

Attivate altre 2 postazioni nel parcheggio di Baganaia, sono previste ulteriori aperture nei prossimi mesi in altre zone della cittadina



SAN GIMIGNANO — A San Gimignano Enel X Way, la società del Gruppo Enel interamente dedicata alla mobilità elettrica, e l’Amministrazione Comunale hanno completato l’installazione delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici a favore della mobilità sostenibile: dopo l’inaugurazione delle infrastrutture presso il parcheggio di Baccanella, avvenuta nel novembre 2022, nei giorni scorsi sono state attivate anche due postazioni di ricarica in via Bagnaia, per un totale di 4 ulteriori punti di ricarica (due per ogni colonnina).

Nel dettaglio, oltre alla stazione di ricarica ultra rapida HPC da 100kW in Baccanella, che consente di ricaricare l’auto in modo comodo e rapido, nell’arco temporale di una commissione o di una pausa caffè, sono quindi disponibili sul territorio comunale di San Gimignano altre 3 infrastrutture per un totale di 7 punti di ricarica, di cui uno ultrarapido e 6 Way Pole di ultima generazione da 44 KW, che permettono a due veicoli elettrici di effettuare simultaneamente una ricarica in modo semplice e agevole.

Le infrastrutture, la cui manutenzione è a cura di Enel X Way, sono accessibili a tuttii veicoli elettrici compatibili con i principali standard delle prese in corrente continua (CCS2) e corrente alternata (Tipo 2); le postazioni di ricarica possono essere individuate, prenotate ed abilitate attraverso l’Enel X Way App oltre che dalle piattaforme dei maggiori player del mercato della mobilità elettrica, in virtù degli accordi di interoperabilità che Enel X Way ha siglato a livello nazionale ed internazionale, per garantire un’ampia fruibilità dei servizi di ricarica da parte dei clienti. 

Complessivamente, in Toscana ci sono più di 800 infrastrutture per un totale di oltre 1.600 punti di ricarica sul territorio regionale, di cui circa 130 in provincia di Siena. L’installazione delle infrastrutture di ricarica rientra nel Piano nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X Way impegnata nella realizzazione di una rete di ricarica su tutto il territorio nazionale. Il piano – che prevede una copertura capillare in tutte le regioni italiane.In Italia e conta ad oggi circa 18mila punti di ricarica già installati.

"Con questa seconda postazione di ricarica in località Bagnaia, per la quale ringraziamo Enel X Way ed il nostro ufficio tecnico - affermano il Sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci e l'Assessore all'innovazione e ai servizi a rete Gianni Bartalini - in pochi mesi abbiamo recuperato un vuoto di anni, non accettabile per una Città come la nostra. Dopo la stazione di ricarica per veicoli elettrici in località Baccanella, infatti, da oggi abbiamo attiva anche quella di Bagnaia, offrendo a cittadini ed ospiti la possibilità di ricaricare le auto elettriche a San Gimignano. Con entrambe le postazioni sono così 6 i punti di ricarica con potenza fino a 44 kW e un punto di ricarica 'fast' a 100 kW. Il lavoro di innovazione ed infrastrutturazione per favorire la transizione energetica anche nel settore della mobilità proseguirà su tutto il territorio comunale, per il quale la Giunta ha già individuato i punti dove collocare altre postazioni ed è già stato espletato un Avviso pubblico ricevendo manifestazioni di interesse”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno