Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:17 METEO:POGGIBONSI17°33°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Berlusconi: «Io al Quirinale? È fuori dalla mia testa Sono soddisfatto dalla vita»

Attualità lunedì 24 gennaio 2022 ore 18:05

Covid, cala il contagio in tutto il Senese

Tanti i tamponi eseguiti. Il virus è stato riscontrato in 32 Comuni. Stabile il numero dei ricoverati. Morte due persone al "Santa Maria alle Scotte"



SIENA — Continua a scendere il numero di nuovi positivi in tutta la provincia di Siena. Alle 24 di ieri, infatti, erano stati individuati altri 417 positivi, quasi 100 in meno rispetto al giorno precedente.

Il dato emerge dalla lettura di 4.087 tamponi effettuati (ieri 3.857) di cui 2.379 molecolari e 1.708 antigenici rapidi.

I Comuni più colpiti dal virus sono il capoluogo con altri 106 casi, seguito da Poggibonsi con 68 e Colle Valdelsa 34.

Rispetto ai 417 nuovi positivi in 167 sono minorenni; 55 ragazzi tra 19 e 34 anni, 101 tra 35-49 anni; 49 tra 50 e 64 anni; 24 tra 65-79 anni e 5 over 80.

Stabile il numero dei ricoverati a "le Scotte". L'Azienda Ospedaliera Universitaria informa che ci sono 84 pazienti (ieri 85) e di questi 5 si trovano in Terapia Intensiva, 32 nel setting di media intensità, 47 in degenza ordinaria. Rispetto a ieri ci sono stati 4 ingressi, 3 dimissioni e 2 decessi.
I ricoverati a "Le Scotte" provengono da Area Senese: 30 - Alta Valdelsa: 23 - Amiata/Val d'Orcia/Valdichiana Senese: 23; - provincia di Arezzo: 2; Firenze: 3; provincia di Pisa 1; provincia di Grosseto 1; Campania 1.
Per quanto riguarda la fascia d'età dei ricoverati tra 19-34 anni: 2 ricoverati di cui 1 vaccinato; 35-49 anni: 3 ricoveri, di cui 1 è vaccinato; 50-64 anni: 14 ricoverati di cui 8 vaccinati; 65-79 anni: 25 ricoveri, di cui 11 vaccinati; età superiore a 80 anni: 40 ricoveri, di cui 15 vaccinati.

Negli altri due nosocomi dell'Area Vasta al San Donato di Arezzo ci sono 40 pazienti (come ieri) e di questi 8 si trovano in "Terapia Intensiva" L'azienda Sanitaria informa che tanto in bolla Covid quanto in "Rianimazione" il 65 per cento dei ricoverati non è vaccinato. Segnalato il decesso di un 95enne, vaccinato, con patologie pregresse.

Al "Misericordia" di Grosseto i pazienti in area Covid sono 47 (il 65 per cento non è vaccinato) mentre 9 si trovano in "Terapia Intensiva" (85 per cento non è vaccinato). Anche al nosocomio maremmano è deceduto un uomo di 80 anni, non vaccinato e con patologie pregresse.

Nella giornata odierna la Asl ha dichiarato guarite 364 persone. Attualmente sono 5.807 i senesi ancora positivi (ieri 5.711), mentre in 4.669 si trovano in quarantena perché contatti di caso.

In tutta l'Area Vasta ci sono altri 1.415 positivi (ieri 2.174) e di questi 521 risiedono in provincia di Arezzo, 417 in quella di Siena, 393 nel Grossetano e 84 extra Asl.

Il dettaglio Comune per Comune:

Abbadia San Salvatore7
Asciano12
Buonconvento3
Casole d’Elsa4
Castellina in Chianti3
Castelnuovo Berardenga12
Castiglione d’Orcia3
Cetona1
Chianciano Terme15
Chiusdino1
Chiusi14
Colle di Val d’Elsa34
Gaiole in Chianti4
Montalcino4
Montepulciano14
Monteriggioni19
Monteroni d’Arbia15
Murlo2
Piancastagnaio3
Pienza1
Poggibonsi68
Radicofani1
Rapolano Terme5
San Casciano dei Bagni1
San Gimignano11
San Quirico d’Orcia1
Sarteano6
Siena106
Sinalunga14
Sovicille19
Torrita di Siena10
Trequanda4



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Notte di follia per un giovane ha fatto girare la sua macchina nel parcheggio, ma ne ha perso il controllo andando a sbattere contro un garage
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità