comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:POGGIBONSI10°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità venerdì 23 ottobre 2020 ore 18:52

Un decesso a Poggibonsi e 41 positivi in Valdelsa

Giornata con molti casi oggi, 79 in tutta la provincia di Siena. Il sindaco Bussagli annuncia la morte di un 87enne



POGGIBONSI — Il sindaco Bussagli di Poggibonsi annuncia il decesso di un concittadino 87enne, da tempo ricoverato per Covid. Il comune capoluogo della Valdelsa resta il primo per numero di contagi.

In totale, 122 persone sono positive al virus.

Solo oggi 18 i casi a Poggibonsi; negli altri comuni se ne segnalano 15  a Colle, 5 a Monteriggioni 1 ciascuno tra San Gimignano e Sovicille e Barberino Tavarnelle

Di seguito l'elenco dei casi odierni comunicati dalla Asl sud est.

A Colle Di Val D'Elsa: bambina di 1 anno Isolamento domiciliare, contatto di caso; bambino di 7 anno isolamento domiciliare, contatto di caso; ragazzo di 12 anni Isolamento domiciliare, contatto di caso; ragazza di 17 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; donna di 24 anni Isolamento domiciliare; uomo di 30 anni Isolamento domiciliare; uomo di 31 anni Isolamento domiciliare, contatto di caso; uomo di 37 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; donna di 46 anni isolamento domiciliare; uomo di 47 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; donna di 52 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; donna di 68 anni isolamento domiciliare; donna di 20 anni isolamento domiciliare; donna di 49 anni isolamento domiciliare, contatto di caso sintomatico; donna di 50 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso, sintomatica.

Monteriggioni: donna di 24 anni Isolamento domiciliare, contatto di caso; uomo di 48 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, sintomatico; donna di 72 anni isolamento domiciliare, sintomatica; donna di 42 anni in isolamento domiciliare; uomo di 52 anni isolamento domiciliare.

Poggibonsi: bambino di 3 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; ragazzo di 14 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; donna di 24 anni isolamento domiciliare; donna di 37 anni in isolamento domiciliare; uomo di 39 anni isolamento domiciliare; donna di 40 anni isolamento domiciliare; uomo di 45 anni isolamento domiciliare; donna di 47 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; uomo di 48 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso; uomo di 49 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso; donna di 52 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; uomo di 54 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; uomo di 75 anni in isolamento domiciliare, sintomatico;  donna di 76 anni isolamento domiciliare, contatto di caso; uomo di 82 anni isolamento domiciliare; donna di 83 anni Isolamento domiciliare, contatto di caso; uomo di 83 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso; ragazzo di 17 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso.

San Gimignano: uomo di 54 anni in isolamento domiciliare.

Sovicille: donna di 44 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso.

Il Dipartimento di Prevenzione, in considerazione dei casi emersi in provincia di Arezzo, Grosseto e Siena ha intensificato l’attività di tracciamento dei contatti stretti. Tale attività ha evidenziato per il momento, 135 contatti per i casi di Siena che sono già stati immediatamente posti in isolamento. 

Al momento nella Asl Toscana sud est 5.928 persone sono già in isolamento domiciliare, 8 in albergo sanitario perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi. I positivi in carico sono 2.404 a domicilio, 9 in Cure Intermedie e 31 in Albergo Sanitario. Vi sono inoltre 83 persone risultate debolmente positive al primo tampone e che sono in attesa del secondo che potrebbe confermare o meno la positività: 78 sono di Arezzo, 3 di Grosseto e 2 di Siena. Ci sono 14 ricoverati presso le Malattie infettive e 4 in Terapia intensiva dell’Ospedale Misericordia di Grosseto, 62 presso le Malattie infettive e 7 in Terapia intensiva dell’Ospedale San Donato di Arezzo. L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di 3.897 tamponi.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità