QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 10°17° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 15 dicembre 2019

Attualità mercoledì 08 marzo 2017 ore 18:10

A Poggibonsi apre la prima taverna del buonsenso

Così è stata ribattezzato il locale dove troveranno lavoro i ragazzi diversamente abili dell'Anfass e Ftsa in un progetto unico in Toscana



POGGIBONSI — E' Carlo Ricci ad aver avuto l'idea e ad essere il fautore di questa bellissima iniziativa che ha portato all'apertura di Caprazucca.

Il locale di ristorazione che ha aperto i battenti a Poggibonsi e che ha la particolarità di essere uno dei primi ristoranti in Toscana dove operano i ragazzi diversamente abili dell'Anfass e della Fondazione territori sociali altavaldelsa, sia nel servizio di sala che in cucina.

"L'idea è nata -ha dichiarato Carlo Ricci- perchè in uno dei momenti più brutti della mia vita ho sempre avuto accanto tante persone che mi hanno voluto bene e per questa ragione ho voluto restituire questo bene alla comunità facendo qualcosa di innovativo".

Carlo Ricci è infatti figlio di Giuseppe Gulotta, il muratore e imprenditore edile alcamese che vive a Certaldo e che è recentemente stato risarcito dallo Stato per essere stato vittima del clamoroso "errore giudiziario" per la strage della casermetta di Alcamo Marina che lo ha costretto al carcere per 22 anni.

Il progetto del Caprazucca di Poggibonsi ha ricevuto il plauso dell'amministrazione comunale e dell'associazione via Maestra che hanno presenziato all'inaugurazione.

Attualmente sono sette i ragazzi diversamente abili impiegati all'interno del ristorante ma il progetto prevede di arrivare a 30 grazie proprio alla disponibilità della struttura che opera in Valdelsa da tanti anni.

Tra gli sviluppi futuri anche prodotti a marchio Caprazucca.

"Voglio che il locale funzioni e sia fruibile per tutti a pranzo e a cena - ha detto Ricci- per questo faremo piatti di buona qualità ma a prezzi accessibili. Il ristorante deve lavorare per questi ragazzi. Il loro sorriso, per me, è la cosa che mi ripaga più di tutte":



Tag

Tromba d'aria a Lauria: scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità