Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:POGGIBONSI20°37°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lombardia, Bertolaso: «Tra i vaccinati con doppia dose zero morti da variante Delta»

Attualità lunedì 21 giugno 2021 ore 11:16

Un campo estivo "spaziale"

Il Summer Camp dell'Osservatorio del Chianti apre oggi i battenti. Per 6 giorni accompagnerà i ragazzi in un viaggio affascinante



BARBERINO TAVARNELLE — Dove illustri scienziati e ricercatori del dipartimento di Astrofisica dell’ateneo fiorentino stanno esplorando il cielo a caccia di esopianeti, corpi celesti simili alla Terra, prende il via un’originale attività estiva rivolta alle ragazze e ai ragazzi del territorio.

Si chiama “Summer Camp” e si propone di avvicinare la scienza ai giovani dagli 8 ai 13 anni, con un ricco programma di laboratori ed esperienze. Un campo estivo di una settimana all’insegna della passione per le stelle, a contatto con la natura, avvolti dalla bellezza della campagna chiantigiana, quella che dal 21 al 25 giugno, animerà l’Osservatorio del Chianti.

L’iniziativa, ideata da APS Amici dell’Opc, si realizza grazie ad una rete di collaborazioni attivata con l’Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani” di Barberino Tavarnelle, la Pro Loco, Gruppo Archeologico Achu, il Giardino SottoVico e l’associazione Le Tre e Un Quarto.

“L’iniziativa è stata elaborata - precisa il sindaco David Baroncelli - con l’intento di rafforzare le competenze educativo-formative di bambini e ragazzi anche con disturbi per l’apprendimento e potenziare le competenze in ambito logico-matematico, con l’elaborazione di alcuni focus specifici sulle nuove tecnologie, offrendo la possibilità di svolgere attività formative di interesse scientifico”.

Il camp si terrà nelle strutture dell’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, e nel Parco Botanico del Chianti, l’oasi naturale che si estende per oltre 5 ettari intorno alla struttura dell’Osservatorio. I giovani saranno avvicinati alla scienza attraverso il gioco e lo studio della natura, un modo affascinante per scoprire il mondo che li circonda da un punto di vista differente.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A lanciarla, sulla piattaforma change.org, Cristina Rescigno, per chiedere al sindaco le tempistiche sulla riapertura
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità