Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI12°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni, messaggio a Schlein: «Dica quali libertà avrei cancellato»

Spettacoli venerdì 25 febbraio 2022 ore 15:10

Un weekend col teatro popolare toscano

La stagione del Regina Margherita offre varie tipologie di rappresentazioni. Sabato e domenica tocca alla commedia regionale



BARBERINO TAVARNELLE — Risate assicurate, sabato 26 febbraio alle 21,30 e domenica 27 alle 17, al Teatro Regina Margherita di Marcialla nel Comune di Barberino Tavarnelle.

La compagnia “Gli Sconvolti” presenta “Pane, amore e bugie...mettiti a sedere Liliana”. Tre atti brillantissimi che si inseriscono a pieno titolo nella  sezione “teatro popolare toscano”. La storia, ambientata nella seconda metà degli anni ‘50, si dipana attorno ad una serie di equivoci innescati dalle bugie non troppo innocenti di Guido Rustichelli, proprietario terriero benestante, con l’ingenua complicità del suo amico sempliciotto Egisto Francioni. Il tutto, allo scopo di nascondere alle rispettive famiglie, incredibili scappatelle e rocambolesche incursioni sentimentali nella Firenze della perdizione e dei bordelli. In un ribaltamento continuo di azioni e situazioni assurde tra mogli furibonde e manesche, amanti intraprendenti, gigolò impenitenti e figlie credulone, si arriva ad un finale col botto, a sorpresa, assicurando divertimento e risate a non finire per tutti.

Il prezzo dei biglietti: varia da 8 a 12 euro, in base al tipo di spettacolo, tutte le informazioni dettagliate sul sito del teatro Regina Margerita, con il vasto programma che prosegue fino a maggio. I prossimi appuntamenti sono sabato 5 marzo con la casa di produzione Tedaví che presenta “La meccanica dell’amore”, scritto e diretto da Alessandro Riccio, con Alessandro Riccio e Gaia Nanni. Sabato 12 marzo con “Racconto, quindi esisto” per la regia di Silvia Frasson e interpretato dai suoi allievi. Domenica 13 marzo teatro ragazzi con “Senza sipario” in “Chi è causa del proprio male pianga sestesso”. Sabato 19 e domenica 20 marzo teatro popolare con “I Gatti Bianchi” in “L’importanza dichiamarsi Ernest”. Sabato 26 marzo musica con “Sobre Sordos” in concerto. 

Si prosegue venerdì 1°, sabato 2 e domenica 3 aprile, teatro popolare con “I pochi e nemmen tanto boni” in “Pensione Cherubini”. Sabato 9 e domenica 10 aprile “Accademia dei Rintronati di Quartaia” presenta “Chi trova un amico trova un tesoro”. Domenica 24 aprile musica con la filarmonica “Giuseppe Verdi” di Marcialla che presenta il “Concerto di primavera” diretto da Adriano Scoccati. Sabato 30 aprile con la compagnia “Teatrocastello” in “TrePerTre” di Eduardo De Filippo. Sabato 7 e domenica 8 maggio teatro popolare con il “Quartetto Tetra” in “Seguirà brillantissima farsa2.0”. Domenica 22 maggio musica con il Concerto della Scuola di musica della Filarmonica Giuseppe Verdi di Marcialla. Un carnet di eventi vasto e variegato che terranno compagnia fino a primavera inoltrata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità