Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità sabato 18 luglio 2020 ore 14:45

Celebrata la Liberazione di Poggibonsi

Oggi, 18 luglio, celebrazioni istituzionali con la deposizione delle corone. Presente l'assessore Borgianni



POGGIBONSI — Si è celebrata oggi la liberazione della città di Poggibonsi, Enrica Borgianni ha partecipato alla commemorazione organizzata insieme all’Anpi, in quanto rappresentante del Comune, per celebrare il 76° anniversario della Liberazione della città dal nazifascismo.

Come consueto sono state deposte, alla presenza delle autorità, le corone alla lapide in memoria della liberazione in piazza XVIII luglio e al sottopasso di largo Gramsci all'opera di Franco Giannini dedicata all'evento.

Poggibonsi fu liberata dopo dieci giorni di battaglia furibonda. Fondamentale fu il ruolo svolto dalle brigate partigiane poggibonsesi. Nei pressi della città i partigiani parteciparono attivamente alla battaglia contro l’occupazione nazi-fascista, fianco a fianco con le truppe alleate che avevano superato lo sbarramento tedesco nella zona di Cedda. Oltre ai partigiani, la liberazione del centro avvenne in seguito all'avanzata delle truppe del corpo di spedizione francese.

La città celebra tutti gli anni con grande partecipazione l'evento, quest'anno svoltosi in una veste ridotta per le limitazioni imposte dalle norme anti contagio. L'evento continua a suscitare suggestione e coinvolgimento nella popolazione anche dopo 76 anni.

Una data da ricordare perché è stato possibile festeggiare l'avvenimento, cosa che non era potuto accadere per il 25 aprile, il primo maggio e il 2 giugno. Un segnale di ripresa delle normali attività che infonde fiducia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Seicento operatori dell'occulto con 40mila clienti: sono i numeri del fenomeno in Toscana secondo l'Osservatorio Antiplagio. Occhio alle truffe
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità