Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ira in Grecia: lanciano fuochi d’artificio dal mega yacht e causano un incendio boschivo
Ira in Grecia: lanciano fuochi d’artificio dal mega yacht e causano un incendio boschivo

Attualità venerdì 04 giugno 2021 ore 18:46

Mars in divenire allo Spazio Michelucci

Una nuova serie di eventi di rigenerazione urbana. Danza, musica e arte contemporanea si incontrano a Colle di Val d’Elsa



COLLE VAL D'ELSA — Danza, musica e arte contemporanea si incontrano nuovamente in città con un programma di appuntamenti pensati intorno all’iconico edificio di Colle Bassa, gentilmente concesso dal Monte dei Paschi di Siena, per una serie di eventi dedicati alla musica alla danza e all’arte contemporanea. 

Già luogo di riconnessione, rigenerazione, innovazione e produzione artistica, in occasione del Festival dell’Architettura, svolto a settembre 2020, dopo il lungo periodo di chiusure e limitazioni causate dalla pandemia, è arrivato il momento di riaprire lo spazio a nuove iniziative nella speranza che molte altre se ne organizzino in futuro intorno alle arti e alla rete di luoghi del contemporaneo in Valdelsa.

Il programma di giugno si declina in una serie di eventi e iniziative culturali intorno alle opere architettoniche e di arte ambientale contemporanea diffuse sul territorio cittadino, per coinvolgere giovani artisti e cittadini, con linguaggi diversi e innovativi in spazi nuovi dagli utilizzi inediti.

“Il MARS - Spazio Michelucci per le Arti – dichiara l’assessore Cristiano Bianchi – nasce dall'idea, espressa in modo embrionale già durante la campagna elettorale, di valorizzare la sede MPS di Michelucci, edificio di straordinario valore e dal grande potenziale inespresso. Tale idea, che aveva riscosso grandi entusiasmi, si è poi sviluppata intorno ai temi della rigenerazione urbana e ci ha aiutato a vincere due bandi di finanziamento: il primo (Festival di Architettura del MiBACT) ci ha aiutato ad accendere le luci su questo spazio per la prima volta nel 2020 in occasione dei 10 giorni di ArchiFest – Abitare il Mondo Altrimenti, mentre il secondo, Siena In Divenire della Fondazione MPS darà vita a questo nuovo evento che dal 24 al 29 giugno 2021 tornerà ad animare la piazza e gli spazi del Michelucci con musica, danza e arte contemporanea."

Giovanni Michelucci stesso aveva pensato questo edificio come attraversato dalla vita della città e da essa modificabile nel tempo, dicendo anche: "Vorrei veder mutato, cambiato, trasfigurato dalla vita quel che ho costruito. E quel che ho studiato come banca o come chiesa, ritrovarlo mercato o biblioteca o centro sociale, o quel che il tempo avesse deliberato".

Il primo appuntamento con il ciclo di formazione musicale a cura dell’Associazione The B-Side sarà alle 15.30 di giovedì 24 giugno. Nella piazza del Michelucci si svolgerà il Workshop di “Informatica musicale e nozioni di fonia e produzione”, a cura di Giovanni Sala, audio e video producer, presso lo studio di registrazione Cantine di Badia a Poggibonsi. Alle 21.30 appuntamento con la danza con “Dance on M-ArS”, performance site specific di danza contemporanea a cura della Compagnia MOTUS. Venerdì 25 giugno alle 15.00 secondo appuntamento con la formazione musicale, questa volta Carlo Spinelli, dj e insegnante di Storia della musica ci parlerà dell'Evoluzione della Musica e del mercato musicale, le sue radici ed i suoi sviluppi”. Sabato 26 giugno tutto il pomeriggio sarà dedicato alle arti: alle 15.30 il terzo Workshop a cura di Luca Rodini – produttore, vocal coach, direttore di orchestra, talent scout e docente - su “Su gli “attori” di un progetto artistico musicale”. Seguirà la presentazione del catalogo d'arte sull'opera "L’Attesa" di Laura Pugno, a cura del Collettivo Fare Mente Locale. A precedere l’aperitivo con selezione musicale di Dario Firuzabadì, Entalpia, performance sonora a cura dello stesso artista.

Il 29 giugno il M-ArS diventerà il punto di partenza dell’Educational sui percorsi contemporanei a cura di Terre di Siena LAB in collaborazione con Culture Attive.

Un’occasione di approfondimento dedicata ai cittadini e agli operatori turistici locali, un tour guidato alla scoperta di nuovi elementi di attrazione per la costruzione di offerte turistiche innovative nel quadro della più ampia strategia di ambito Valdelsa Valdicecina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno