QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 17°20° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 25 agosto 2019

Attualità lunedì 20 febbraio 2017 ore 11:32

Vino e cristallo, connubio perfetto

Anche i bambini saranno protagonisti di un percorso nelle cristallerie per scoprire come la materia cristallina fonde e diventa oggetti preziosi



COLLE VAL D'ELSA — Il 4 Marzo a Colle Val d'Elsa prenderà vita una iniziativa davvero interessante che coinvolgerà sia i bambini che gli adulti.

I primi potranno scoprire l'affascinante mondo della cristalleria e divertirsi a cimentarsi nei panni dei soffiatori di cristallo.

I grandi potranno avere l'occasione di degustare ottimo vino di venti cantine da tutta la Toscana.

Vino e cristallo si sposano dunque in un'inedita versione di cantine aperte.

Non solo, sarà possibile anche personalizzare il calice oppure un uovo pasquale in cristallo con i nomi dei piccoli visitatori. Ricordi unici di un pomeriggio speciale.

L’evento è promosso dal Movimento Turismo del Vino Toscana con la collaborazione del Consorzio del Cristallo e dei sommelier dalla Fisar, delegazione Siena Val d’Elsa.

L’itinerario di Colle Val d’Elsa farà scoprire il luogo in cui si concentra il 15 per cento della produzione mondiale ed il 95 per cento della produzione nazionale di oggetti in cristallo.

"Una tradizione che affonda le sue radici nel Trecento e mantiene tutt’oggi un primato di eccellenza grazie alla bravura dei maestri vetrai - spiega il presidente del Consorzio del Cristallo, Giampiero Brogi che sottolinea l’eccezionalità di vedere da vicino i forni accesi e le macchine in funzione - l’arte di soffiare a bocca il cristallo e la maestria dei molatori … che incideranno anche i nomi dei visitatori sui calici da degustazione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità