Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:POGGIBONSI18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità martedì 30 giugno 2020 ore 15:37

Colle festeggia il suo Patrono

Domai giornata dedicata alle celebrazioni. Dalla mattina fino alla mezzanotte tanta musica e prelibatezze



COLLE VAL D'ELSA — Ebbene sì, domani Colle festeggerà il suo patrono San Marziale.

Vincendo decisamente nel "derby" con Poggibonsi, quanto a programma patronale "salvato", nonostante le restrizioni sanitarie.

La festa inizierà dalla mattina, più precisamente dalle 8,30, fino alla mezzanotte si terrà la fiera con banchi enogastronomici e non solo a Gracciano in via Fratelli Bandiera, come da tradizione.

Nella mattinata non mancherà pure il mercato settimanale. 

Alle ore 11 si terrà la S. Messa nella Chiesa di San Marziale, alla presenza delle autorità cittadine e del Vescovo di Siena, monsignor Paolo Lojudice. La sera, alle ore 18,30 la tradizionale processione che terminerà con la celebrazione all'aperto.

Dalle ore 22 invece l'intrattenimento si farà musicale, con la presenza della band dei Jaguari. Un appuntamento che non mancherà di allietare colligiani di città e di frazione, nel loro giorno di festa.

Raffigurato spesso con la città di Colle in mano, la tradizione vuole Marziale inviato dall'Apostolo Pietro ad evangelizzare l'Aquitania. Durante il viaggio, effettuato con i compagni Amatore, Alpiniano e Austricliniano, si fermò presso l'Elsa, nel luogo dove oggi sorge Gracciano, dove predicò il Vangelo di Gesù Cristo. Purtroppo qui Austricliniano morì, e Marziale tornò a Roma da Pietro riferendo la triste notizia. Secondo le fonti agiografiche l'Apostolo avrebbe consegnato a Marziale il proprio pastorale, affinchè lo adagiasse accanto al corpo del defunto. Marziale obbedì e tornato a Gracciano, sollevata la pietra tombale, depose il pastorale accanto al corpo. Al che Austricliniano si risvegliò, proseguendo l'opera avviata con Marziale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'obiettivo è rendere gli alloggi Erp inutilizzati di nuovo assegnabili, rimettendo a disposizione di chi è in attesa circa 500 abitazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Lavoro