Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:POGGIBONSI7°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, fiori e lacrime sul luogo dell'incidente. Un testimone: «L'auto ha colpito prima il palo e poi la pianta»

Attualità domenica 22 novembre 2020 ore 11:00

Mille Miglia, la Valdelsa aspetta il 2022

Presentata la corsa storica. Niente passaggio dei bolidi per le strade del territorio. Ecco il nuovo percorso in programma a metà maggio



POGGIBONSI — Gli appassionati valdelsani di motori e bolidi storici hanno ricevuto la brutta notizia al momento della presentazione dell'edizione 2021 della Mille Miglia. La corsa cambia itinerario evitando l'intera provincia di Siena.

Il tracciato toccherà la costa toscana da nord a sud e la Maremma, mentre per risalire la penisola attraverserà il Valdarno e Arezzo, escludendo quindi il tradizionale passaggio per la Via Cassia da Roma a Siena per poi proseguire verso Nord.

Il prossimo anno quindi i bolidi correranno lontano dai paesaggi consueti della Valdorcia, non attraverseranno Piazza del Campo e non percorreranno la consolare passando da Poggibonsi per poi dirigersi verso Firenze.

La competizione negli ultimi anni ha modificato ogni anno il tracciato per offrire nuovi spunti ai piloti e raggiungere una più ampia fascia di pubblico.

Quest'anno la gara ha risalito la Valdelsa verso Certaldo Castelfiorentino, seguendo il tracciato della Via Francigena toccando Lucca e salendo verso Parma, proponendo quindi una variante al tradizionale passaggio fiorentino. Un'edizione particolarissima, corsa in autunno a causa del rinvio primaverile per il lockdown, sotto una pioggia battente, ha offerto scorci inediti e inconsueti alla gara di regolarità più famosa del mondo.

Gli organizzatori hanno già assicurato che dal 2022 si tornerà al tracciato classico, gli appassionati valdelsani dovranno pazientare un anno, per sentire il rombo dei motori sotto casa. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'Amministrazione ha organizzato tre momenti per ricordare e riflettere su quello che accadde durante la Seconda guerra mondiale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità