Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:POGGIBONSI13°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 12 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa alla Camera: il momento dell'aggressione a Donno

Attualità venerdì 23 gennaio 2015 ore 16:22

Passi avanti per il metano in Castello

Il sindaco Senesi risponde ad una interrogazione del M5S: "Abbiamo individuato con Estra il lavoro da fare e stanziato le risorse"



MONTERIGGIONI — La situazione di una possibile metanizzazione del Castello di Monteriggioni è stata discussa all'interno dello scorso consiglio comunale, soprattutto in risposta ad una interrogazione del Movimento 5 Stelle locale.

“Siamo stati contattati – ha detto il consigliere del Movimento 5 Stelle Claudio Papei – da alcuni cittadini che ci hanno segnalato la problematica della presenza di una rete per il riscaldamento alimentata con il gpl, costosa per ambiente e famiglie. Chiediamo che l’amministrazione comunale faccia da tramite per sostituire la rete vecchia con una nuova a metano”. La risposta all'interrogazione e al tempo stesso anche alle istanze dei residenti nel centro storico è stata fornita direttamente dal sindaco Raffaella Senesi: “Fin dallo scorso ottobre – ha spiegato il primo cittadino – abbiamo affrontato la questione, che porterebbe a risparmi per le famiglie e anche dal punto di vista ambientale, attivando contatti con Estra per iniziare l’iter necessario per effettuare la metanizzazione e stanziando in bilancio i fondi necessari per l’opera, per quanto di nostra competenza. Estra ha individuato due percorsi per allacciare la rete, uno dei quali, meno costoso, attraversa terreni di alcuni privati, i quali hanno già dato il loro assenso informale al passaggio del metanodotto”. Come ha riferito la stessa Senesi, giovedì prossimo ci sarà un incontro con i cittadini e gli operatori del Castello per chiudere la questione. “Mi preme sottolineare che per iniziare l’opera di metanizzazione serve l’unità di intenti – ha precisato il sindaco - cioè la decisione deve essere unanime, quindi invito tutto il consiglio a sensibilizzare i cittadini su questo argomento. Non possiamo correre il rischio di lasciare anche un solo cittadino senza riscaldamento”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al secondo turno si sfideranno l’ex sindaco di Casole d’Elsa e il candidato del centrosinistra. Appuntamento 23 e 24 Giugno. Voti e percentuali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica