Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:POGGIBONSI18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite Conte-Lautaro, il finto match di boxe ad Appiano

Attualità giovedì 22 aprile 2021 ore 14:59

Riapre la Pieraccini con "assaggi" di libri

Non è possibile accedere agli scaffali, ma sono i volumi a presentarsi ai lettori. Con la zona arancione si può tornare a studiare all'Accabì



POGGIBONSI — Con l'abbassamento dei contagi e il passaggio in zona arancione è riaperta la biblioteca comunale di Poggibonsi, dove sono state pensate nuove modalità per promuovere i libri. 

E' possibile prenotare postazioni studio e pc con accesso alle sale e il prestito di libri e dvd tramite tutte le modalità a disposizione. Non è permesso, invece, accedere agli scaffali. Ed ecco che attraverso due appositi spazi realizzati nella sala accoglienza, sono i libri stessi a ‘presentarsi’ agli utenti.

Uno dei due spazi è “Il tavolo degli assaggi”, ovvero dove ogni settimana è possibile trovare una selezione di libri presenti in biblioteca su vari argomenti di attualità. Per gli utenti più piccoli invece è stato pensato “L’angolo delle coccole”, uno spazio colorato dove sono esposti Albi, libri gioco e tanto altro per stimolare la curiosità dei bambini verso il libro.

Negli ultimi mesi sono state molte le frequentazioni alla Pieraccini nonostante le variazioni nelle tre fasce di emergenza.
L'occasione di andare nei locali all'Accabì è stata una delle forma per mantenere i contatti con gli altri, soprattutto per gli studenti di ogni età costretti alla didattica a distanza.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tragico schianto questa mattina. Se ne va uno dei fondatori di un'azienda tra le più note della Valdelsa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS