Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:08 METEO:POGGIBONSI11°20°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità mercoledì 26 aprile 2017 ore 12:40

Poggibonsi celebra il patrono con i "fochi"

Si celebra il 28 Aprile la festa di San Lucchese, patrono della città. La tradizione vuole che il Santo sia ricordato con i falò sul fiume



POGGIBONSI — In diversi hanno espresso il dissenso per l'organizzazione che hanno quest'anno prevede, per motivi di sicurezza, che i falò della notte di Sal Lucchese siano fatti tutti nella stessa area.

E' il parco ‘Baden Powell’ alla Magione, lo spazio individuato per poter allestire i tradizionali "fochi".

Fino a qualche anno fa, era possibile accendere i falò lungo lo Staggio e, nella tradizione poggibonsese, tra le varie "bande di ragazzi" si accendeva, per così dire, una vera guerriglia per dar fuoco ai falò dei rivali.

Era questo un modo per appropriarsi degli spazi urbani e condividere una serata in compagnia degli amici.

Purtroppo da qualche anno questo non è più possibile per motivi di sicurezza. Lungo il torrente Staggia, infatti, si affacciano molte case che hanno subìto dei danneggiamenti derivati appunto dai fuochi troppo vicino alle abitazioni.

E dunque è stato deciso di porvi rimedio individuando un'area comune che permetta di intervenire con maggiore sicurezza. La normativa è contenuta in una informativa che è stata nelle scuole per ricordare le norme base per la sicurezza.

Ai ragazzi è consentito accendere il fuoco nelle aree segnalate da picchetto utilizzando materiali legnosi e non prodotti infiammabili per accendere le cataste.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'assaggio d'estate dei giorni scorsi è già finito. Dalla tarda serata il tempo cambierà e per 24 ore sono previsti temporali, vento forte, mareggiate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Cronaca